COACH CARBONE:”USCIAMO DAL CAMPO A TESTA ALTA, CI SALVEREMO”

Il Coach della Bim Bum Rende, analizza il derby di Calabria contro la Myenergy.Ecco le sue dichiarazioni.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita dura.
Perdiamo ma- credo- che questa sconfitta arrivi con onore.
Abbiamo perso giocando una gara combattiva.
Abbiamo vinto tre parziali su quattro.
Paghiamo un terzo periodo che per noi è stato nefasto.
Il 21 a 8 a favore dei neroarancio è stato determinante.
Un derby che non contava per la classifica in ottica della nuova ed elaborata formula prevista.
Però, credo che, abbiamo disputato una buona partita.
Poteva essere una vittoria, pronta a dare morale: un derby è sempre un derby.
Credo che non ne usciamo ridimensionati, anzi motivati verso il futuro.
Abbiamo obiettivi diversi rispetto ai reggini.
Pensiamo a salvarci il prima possibile.
Penseremo già da martedì nel preparare al meglio la gara di Messina contro Castanea e poi dedicarci alla seconda fase.
Non ho dubbi che riusciremo a salvarci per disputare nuovamente il campionato di Serie B.
Abbiamo dovuto fare a meno di Tomic che sta ancora recuperando e di Gabriele Bisceglie per l’occasione.
Sono contento delle prestazioni dei giovani Pietro Guido e Luka Markovic: lavoriamo su di loro e crediamo tanto in loro e in tutti i nostri prospetti”.

    

Show Buttons
Hide Buttons