CONDELLO:”LA SITUAZIONE NERO-ARANCIO E’ TRISTE,OCCORRE GUARDARSI DENTRO”

Ha tenuto in mano, per un decennio il mercato del mondo nero-arancio e non solo.Oggi, parla Gaetano Condello tra Scuola di Basket Viola e movimento:”La nostra attività giovanile con la Scuola di Basket Viola è pronta alla ripresa dopo questo stop antipatico.

La Pallacanestro Viola? Sono un soggetto esterno e non posso farmi un’idea completa ma credo che tanti giocatori stanno rendendo al di sotto delle aspettative ma parliamo di un gruppo che non ha svolto neanche il precampionato all’interno di una stagione atipica. C’è tristezza, è chiaro, tante certezze sono venute meno, la soluzione è il mercato ma bisogna valutare bene l’andamento di tanti atleti e capire il perché stanno rendendo meno rispetto alle aspettative.La Viola ha sempre avuto una grande forza, quella del pubblico e del seguito. La Pandemia non ha aiutato in questo.Le critiche? Io ne avute sempre durante il mio operato. Fanno parte del gioco. Coach Bolignano sa dove intervenire, sia in questo gruppo, che a mio avviso è molto interessante che sul mercato. Roveda, ad esempio, l’ho affrontato spesso in A2, è un atleta interessante. Sebrek ha bisogno di entrare in fiducia. Ci sono gli estremi per risalire già con questa squadra ma occorre crederci.” 

Show Buttons
Hide Buttons