Da Costa dalla ReggioBic: “Mi sto trovando bene, è un’esperienza entusiasmante che rifarei”

Finita la regular season per la Farmacia Pellicanò Reggio Bic è tempo di bilanci in attesa dellinizio dei playoff del 10 febbraio contro Giulianova.

Sul momento, ha argomentato il giocatore brasiliano Marcus Da Costa.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Abbiamo terminato la prima parte del campionato, abbiamo giocato delle buone partite. Tutto questo grazie alla nostra voglia di allenarci. Spero e mi auguro che nella prossima parte di torneo la gente venga a sostenerci con il massimo della forza”.

   
 

Una tua impressione sulla stagione in corso. Che ne pensi del roster amaranto?Possiamo fare un bilancio?

La Reggio Bic è una squadra di grande talento. Siamo una squadra eccellente con un grande allenatore. Sono grato di essere qui, era la prima volta che andavo a giocare lontano dal Brasile con il Basket in Carrozzina e devo dire che il bilancio è più che positivo”.

Che differenze hai trovato tra il tuo paese e Reggio?

La differenza tra il mio paese, il Brasile, e Reggio Calabria è sicuramente la temperatura. Il clima qui, è più freddo rispetto alla mia terra. Per il resto, non ho ancora visto molto, penso ad allenarmi e faccio sempre tragitto casa-allenamento, casa partita”.

Il mio allenatore? Antonio Cugliandro è un allenatore capace e intelligente. E’ importante per tutti noi, specialmente per me, per la mia crescita ed il mio ambientamento. Dovrò dirgli grazie per sempre”.

Un messaggio alla mia famiglia in Brasile? Mi mancate tutti. Tra due mesi e mezzo tornerò per abbracciarvi tutti per andare al mare insieme e per stare vicini”.

Show Buttons
Hide Buttons