DNC: Planet, ultima gara casalinga dell’anno contro la Geofarma Mola

Servirà una vittoria ai giallo-rossi per voltar pagina dopo le tre sconfitte consecutive e riprendere il cammino verso le zona alte della classifica.

 

Avversario di turno è la formazione allenata da coach Lotesoriere attualmente fanalino di coda del girone fra le squadre ancora in corsa. Mola scende a Catanzaro avendo come biglietto da visita un’unica vittoria ottenuta nel turno precedente contro la Lotti Juvetrani nella partita d’esordio del neo acquisto Simone Salamina, giocatore di categoria superiore, playmaker in forza nella passata stagione all’Accademia Britannica Campobasso. Miglior realizzatore dei bianco-azzurri è invece quel Roberto Rollo che in tanti ricorderanno a Bari lo scorso anno nella gara contro l’Alcaro Catanzaro quando, sul finale di partita e in situazione di perfetta parità, infilò la tripla che sentenziò la sconfitta dei calabresi. Fino al momento il giocatore viaggia con una media di 19 punti/partita frutto soprattutto della sua precisione nel tiro da 2 pt (66.3%), meno dal perimetro (19.2%). Accanto a lui altri tre uomini in doppia cifra: Giuseppe Luisi (15), Frank Mazzotta (12.3) e proprio Simone Salamina (11). Avversario non estremamente ostico ma ugualmente da non sottovalutare per una Planet che dopo il tris di sconfitte non può permettersi altri passi falsi. Coach Tunno in settimana ha diretto i propri ragazzi nell’amichevole contro i cugini del Rosarno vinta da Iaria e soci. Punto interrogativo di questa sera sarà la presenza di Andrea Cattani assente nella trasferta di Monte di Procida. Nessuna dichiarazione in merito da parte dell’ufficio stampa giallo-rosso anche se nell’ultima gara casalinga coach Tunno ha preferito centellinare l’utilizzo del proprio capitano ancora alle prese con i problemi fisici che lo attanagliano da inizio stagione. Tanta curiosità anche per il rientro di Luigi Carella ad un anno dall’infortunio. Il ragazzo è stato convocato sette giorni or sono per la trasferta campana anche se coach Tunno ha preferito non schierarlo in campo. “Abbiamo voglia di vincere sia per onorare l’evento organizzato che per riprendere quota in classifica. Gli ultimi risultati ci rammaricano ma non ci preoccupano più di tanto perché ancora le squadre sono tutte molto vicine in classifica senza che nessuno si sia pericolosamente allontanato. Noi però vogliamo scendere il campo per festeggiare davanti al nostro pubblico che spero risponderà numeroso”: questo il commento che il presidente Felice Saladini ha affidato al proprio ufficio stampa alla vigilia della gara di questa sera. L’evento a cui fa riferimento il numero uno dei catanzaresi è la giornata di “Sport e Solidarietà” organizzata al Pala Giovino per raccogliere fondi a favore dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). Un impegno che ha visto la Società cestistica catanzarese attiva su diversi fronti, dal tour che ha portato alcuni dei giocatori giallo-rossi nelle scuole cittadine alla creazione di un prodotto editoriale – il calendario Basket in città – il cui ricavato delle vendite sarà devoluto alla sezione catanzarese dell’AISLA. Alle 15:00 spazio poi al torneo di minibasket durante il quale i bambini di Catanzaro ospiteranno i pari età di Mola. Per la gara di questa sera la Società ha annunciato l’ingresso gratuito proprio per cercare di incentivare le donazioni in favore dell’AISLA.

Bella notizia infine in settimana in casa Planet Basket Catanzaro con l’intera squadra che ha festeggiato il matrimonio dell’assistant coach Antonio Ceroni: la redazione di Reggioacanestro.com si unisce al resto degli amici e porge vive congratulazioni ad Antonio e Concetta.

Dicevamo in principio ultima gara casalinga dell’anno per la Planet Basket Catanzaro. Come già anticipato la settimana scorsa, Cattani e compagni osserveranno un doppio turno di riposo in cui avrebbero dovuto affrontare la Libertas Basket Taranto e la Pall. Virtus Termoli (stagione finita per entrambe). Due settimane di riposo per poi concludere questo 2011 sul campo del Molfetta prima della sosta natalizia.

Palla a due alle ore 18:00 con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Francesco Praticò di Reggio Calabria e Davide Sposato di Mendicino (CS).

Negli anticipi del sabato ha prevalso il fattore campo con la Pall. Città di Airola che ha battuto il Delta Basket Salerno per 72-65 e il CUS Jonico Basket Taranto vincente contro la Magic Team Benevento per 74-64. Questa sera completano il calendario dell’11^ giornata del girone H le sfide AP Monopoli Ssd – Pol.  Virtus Monte di Procida, Lotti Juvetrani – Gammauto Chevrolet Molfetta e Farmacia Sardella Venafro – Quarta Caffè Monteroni; turno di riposo per ASD Pall. Benevento e Julie News Napoli.

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons