Gioiese.Ugo Latella saluta Balliro adesso i passi di mercato saranno ponderati

Al rientro dalle Feste affronterete una squadra tosta e preparata come Villa.Questa Gioiese non può perdere punti per strada vero coach?

R:Sicuramente la gara che ci aspetta per l’epifania non è delle più agevoli. Il Villa è una buona squadra, fatta da giocatori esperti e che sicuramente venderà cara la pelle. Noi però siamo intenzionati a continuare nel nostro cammino, nonostante le tante difficoltà.

Situazione infortunati ed allenamenti.Avete ripreso? Come sta il tuo roster?

R:Nel periodo fra natale e capodanno i giocatori hanno usufruito di qualche giorno di riposo, anche per consentire il recupero degli acciaccati. Sicuramente non siamo al meglio, c’ ancora qualche giocatore che avrà bisogno di qualche settimana prima di poter riprendere al 100%. Comunque andremo cauti, anche per evitare delle ricadute future ed a questo penserà il nostro preparatore, il Prof. Agostino Mercuri.

Si parla insistentemente di un nuovo arrivo per il ruolo di play-guardia per permettere a Mobilia di giocare stabilmente con la Viola.C’è qualcosa di vero?

R:Come già noto abbiamo perso Balliro, che per problemi personali deve rientrare a casa. Ma comunque, anche prima di questo, la società era sempre attenta all’evolversi del mercato ed adesso ancora di più. Credo che faremo qualche nuovo innesto, almeno due pedine, di cui una credo a gennaio. Per il resto non abbiamo fretta, vogliamo fare le cose con calma e poco importa che abbiamo la partita contro la Vis. Noi guardiamo avanti e i passi che faremo saranno ben ponderati.

Infine permettimi di spendere due parole per Chris Balliro, che purtroppo va via. Ho avuto modo di apprezzarlo certamente come giocatore ma vorrei che si sapesse la grande persona che è, molto seria e preparata, grandissimo professionista. A lui va il mio ringraziamento ed anche quello dei suoi compagni per quello che ha fatto e per come si è comportato in questi tre mesi. Gli auguro le migliori fortune sportive e non.

Auguri per un grande 2011 a tutti….

Intervista di Giovanni Mafrici per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons