IL CANESTRO DI COACH CIGARINI VALE LA VETTA

di Fortunato Serranò:”Gara dedicata la nostro e sfortunato giovane Antonino Riversata.Partita tosta, lo sapevamo. Abbiamo fatto l’errore di adeguarci a loro.
La zona e la press ha influito tanto sul risultato finale.
Non mi interessa sul come abbiamo giocato: abbiamo iniziato a vedere gente al secondo anello, un aumento del pubblico importante, ne sono felice. Entusiasta per i miei ragazzi, siamo in vetta.
Si alza il nostro livello, si alza anche il livello della città.”
   
 
Show Buttons
Hide Buttons