IL PRESIDENTE CONI ESTASIATO DAL DERBY

Maurizio Condipodero condivide le foto di Rac e si complimenta sul suo profilo social le seguenti parole:

Ieri pomeriggio ho assistito all’incontro fra la Vis ed il ValGallico.
Non avendo interessi diretti di cuore, ho guardato la partita solo dal punto di vista agonistico e sportivo, con l’attenzione rivolta all’estetica.
Devo dire, però, che dopo qualche secondo ero già folgorato dalla correttezza e dalla compostezza sia delle squadre che del magnifico e rumoroso pubblico del Botteghelle.
Peraltro, proprio perchè impreparato, non pensavo che una partita di serie C, anche se di playoff, potesse avere contenuti tecnici così alti tanto da coinvolgermi fino al midollo.
E’ stata, alla fine, una bellissima giornata di sport che ha visto vincitori i giocatori più esperti e (forse) più affermati e che si è conclusa fra gli abbracci di tutti i contendenti.
Complimenti a Luigi Vis Di Bernardo per il successo ottenuto e con l’augurio che il sogno della serie B si concretizzi.
Ma, lasciatemelo dire, un plauso particolare va al grande Gaetano Gebbia, grande maestro del pallone a spicchi, che con un manipolo di ragazzi (non solo ben allenati ma soprattutto ben messi in campo) è riuscito a “spaventare” una corazzata come la Vis.
Sono certo che il progetto della ValGallico sia valido e molto presto comincerà a dare i suoi frutti.
Grazie ragazzi, grazie a tutti per avermi fatto divertire e fare trascorrere una lieta giornata di sport e Ad Majora, Semper.
#WeWantRoma2024

Show Buttons
Hide Buttons