IMPRESA EVERGREEN:L’INVINCIBILE REGHION CADE DOPO 2 OVERTIME

Uno spettacolo irrefrenabile fino a mezzanotte.
Il Csi registra un boom di seguito ed una partita memorabile.
La notizia principale è che è caduta la Reghion,campionessa in carica e bronzo nazionale della competizione, la vera notizia è che, per farla cadere sono serviti due tempi supplementari, le assenze di pedine importanti come Soldatesca, Stracuzzi, Saccà e Vazzana(tra gli altri) ed un Evergreen tirata a lucido che schiera, per l’occasione Matteo Arillotta, fresco di firma in Dr2 Lombardia ed a Reggio per rinnovare la carta d’identità(mai ci fu casualità più bella vista la prestazione dell’esterno) e Pasquale Crucitti, lavoratore di Toscana, anche lui in visita per potenziare il team degli Evergreen.

Ne viene fuori una gara incredibile.
Partenza soft con tantissimi errori al tiro.
Il team di Mario Porto ha preparato bene la partita e prova a limitare il cervello del team avversario, Vincenzo Meduri.
La gara si protrae con tanti mini vantaggi Evergreen, bravi a mescolare le carte sin da subito.
Arillotta è lo showman(una gara di un intensità pazzesca per l’ex Magic che aveva tanta voglia di riprendere il discorso lasciato in finale nella passata stagione), Crucitti lo segue a ruota, ma non possiamo non sottolineare la sostanza di Monaca, Meduri e Cilione ed un La Face pungente quando serve.
E la Reghion? Sospinti dall’incessante tifo dei Total Kaos, non hanno mai mollato, recuperando al quarantesimo in maniera veemente, volitiva e tutta cuore.
Il condottiero è un Giovanni Rugolo che, oggi come oggi, farebbe comodo a svariate realtà del basket che conta.
Determinato ai liberi, tagliente in attacco ma soprattutto, autore di una tripla pazzesca che rinvia la pratica all’overtime.
La trama, sarà sempre la stessa, fino al cinquantacinquesimo, quando, a giochi praticamente fatti, Andrea Pellicanò, aggregatosi in corso d’opera alla sfida con tre liberi realizzati teneva a galla le operazioni di rimonta.

Abbiamo la nuova finale dopo i fasti di Reghion-Magic degli ultimi anni?
Lo scopriremo presto.
Oggi, festeggiano gli Evergreen che s’insediano in vetta e sognano, la Reghion dovrà ritrovare un po di smalto ma, la grinta vista in scena è davvero incredibile.

Gangeri Sped.Evergreen-Reghion 102-99
(8-9,22-15.20-21,21,24,31-20)
Gangeri:Cilione 4,Gangeri L,Arillotta 36,Mcalone,Condemi,Monaca 23,La Face 6,Mandalari 7,Panzera 2,Crucitti 11,Meduri 12,Blasimme.All Porto
Reghion:Larizza,Rugolo 37,Nucera 5,Palamara,Catanoso 11,De Stefano 2,Meduri 6,Geri 9,Postorino 2,Pellicanò 5.Vazzana 22.

Csi Open Rc
Evergreen 12
Reghion 12
Fortitudo Pellaro 9
Pallacanestro Palmi 6
Villa San Giovanni 6
Kleos Lazzaro 0
Lumakold 0

CSI Open Calabria del Nord
Cus Cosenza 9
Rossano 6
Paola 3
Belvedere 3
San Demetrio 3

Nota del Centro Sportivo, si riparte da qui
La nota
 
#VitaCsi 🟧🟦 CORSO ALLENATORE PALLAVOLO🏐, PALLACANESTRO🏀 E CALCIO A 5⚽: al via i Corsi di Formazione (con qualifica riconosciuta Coni) ed i laboratori specialistici sul campo destinati a tecnici e operatori sportivi. #FormazioneCsiRc
👉🏼Sono aperte le iscrizioni ai Corsi di Formazione per ALLENATORE. Il percorso formativo proposto
è destinato agli allenatori di Calcio a 5, Pallacanestro e Pallavolo, e punta a fornire una formazione di base utile a chi ha già lavorato sul campo e a chi inizierà a farlo prossimamente.
Il corso, di primo livello, sarà tenuto da relatori e docenti esperti e qualificati.
🔸Il corso attribuisce qualifica CONI.
🔹Il Percorso Formativo prevede una FORUMLA MISTA ( lezioni teoriche digitali o e-learning + lezioni pratiche sul campo ed in presenza)
📝Adesioni entro e non oltre il 16 Gennaio 2024. Per iscr
iversi, basta utilizzare il seguente link:
Show Buttons
Hide Buttons