INIZIA IL 2024 DELLA MYENERGY, ALLE 18 GRANDE SFIDA A BARCELLONA

Il 2024 della Myenergy Reggio Calabria inizia dalla Sicilia.

I neroarancio, smaltite le festività natalizie, saranno gli ospiti dell’accogliente e festante Palalberti di Barcellona Pozzo di Gotto,impianto che detiene il record di pubblico presente in questo torneo.

Nuova gara, difficilissima per la capolista: i reggini risiedono attualmente in vetta accanto ad Orlandina Basket e Virtus Ragusa, in campo contro nel turno odierno e del Sala Consilina, aggregatosi grazie ai punti conquistati, a fatica ed in condizioni ridotte nell’anticipo vinto contro Catanea.
Barcellona 4.0 invece, ha sedici punti contro i 22 dei neroarancio.

I reggini vogliono iniziare bene il nuovo anno per non perdere punti in ottica Poule: l’avversario in questione, infatti, ha potenzialmente tutte le carte in regola per arrivare nei primi quattro posti.

Squadra tosta che ha dimostrato nella gara di andata al PalaCalafiore(persa 99 a 89, 26 Aguzzoli, 20 Maksimovic, 19 Tyrtyshnyk per Reggio,27 Fernandez, 20 Indelicato,14 Lalic in quell’occasione) di saperci fare, così come nell’impresa vinta contro l’Orlandina.

Manu Fernandez da Bahia Blanca, città nativa di Manu Ginobili è il play, condottiero e unico superstite della passata stagione vincente.
Giocatore di talento e valore, recordman di valutazione, e non solo quelle, del torneo.
Accanto a lui, il confermato Coach Biondo(squalificato per l’occasione e sostituito da Coach Pirri) può vantare sull’ex Messina Tartamella in post, gli esterni Indelicato e Lalic, il duttile Drigo, l’esuberante Cerruti ed il muscolare Marangon, accanto a giovani di belle speranze come Acosta e Sahin. In sede di mercato, dal Castanea, è ritornato il miglior marcatore della passata stagione in C Gold, il peloritano, con trascorsi nel settore giovanile Viola, Federico Caroè.

“La prima partita dopo la sosta natalizia è sempre un incognita,se a questo aggiungiamo che affrontiamo la squadra rivelazione di questo campionato pensò che servirà la partita perfetta  – afferma il deus ex machina del club, Renzo Crisafulli
Complimenti al Presidentissimo Laganà e a Coach Cigarini per quello che sono riusciti a creare e adesso sono con pieno merito una delle più serie pretendenti al salto di categoria,obiettivo che una piazza storica come Reggio Calabria merita .
Per noi ospitarli al Palalberti è un grande onore e sarà come sempre un grande pomeriggio di sport”.

Voglia di riscatto per entrambe le formazioni che hanno chiuso il 2023 con una sconfitta: i giallorossi cedendo nel derby agli Svincolati Milazzo ed i reggini, inciampando tra le mura amiche a cospetto del Sala Consilina.

La gara verrà trasmessa in diretta sulla pagina fb del Barcellona 4.0.
Gli arbitri della sfida sono Calogero Cappello di Porto Empedocle e Daniele Barbagallo di Acireale(Ct).

    

Show Buttons
Hide Buttons