La Calabria del Basket entra nella storia

 

 

La Calabria del Basket intera  è in festa per un momento storico:una convocazione che da lustro e gioia per un atleta in netta crescita che non vede l’ora di scalare classifiche e realizzare un sogno dopo l’altro.

 

Marco Laganà, giovane classe 1993 nato a Melito Porto Salvo è stato convocato da Coach Simone Pianigiani in Nazionale Maggiore in occasione del raduno in programma il venti ed il ventuno gennaio 2014 a Roma.

E’ stato convocato in Nazionale A, avete capito benissimo quella di Belinelli,Bargnani e Gallinari.

 

Per il giovane cresciuto nella squadra di famiglia,la Lumaka Basket(il padre Lucio è un ex gloria della Viola Basket) è realmente un sogno:l’atleta è attualmente in forza alla Angelico Biella in Lega Due Gold dove sta brillando per tecnica, tenacia e coraggio ed ha recentemente conquistato a suon di canestri la qualificazione alle Final Six di Coppa Italia battendo Trento nell’ultima straripante uscita.

Il beniamino del pubblico di Biella(società che sta investendo molto bene sui giovani)ha vinto in estate il titolo europeo Under 20 vestendo i panni del capitano nella proficua esperienza azzurra.

 

Oggi, invece, per il giovane appena ventunenne Marco Laganà da Reggio Calabria arriva una gratificazione assoluta che fa entrare il Basket calabrese negli annali della pallacanestro: è la prima volta che un giocatore reggino( il primo di Calabria fu Agostino Li Vecchi)viene convocato nella nazionale maggiore.Sono state realmente tante le convocazioni in Nazionale giovanile ma è la prima volta che un giocatore reggino in viene convocato nel primo team d’Italia.

 

Il sogno di tutti gli sportivi di Calabria è che l’atleta possa diventare un punto cardine di questo team :per adesso va benissimo un raduno di giovani che servirà moltissimo al Coach Pianigiani che ha dichiarato:

 

«Il 2014 si apre con un raduno di due giorni nel Centro Sportivo dell’Acqua Acetosa di Roma. L’obiettivo, lo stesso che stiamo perseguendo da diversi anni, è quello di lavorare per dare continuità alle esperienze in Azzurro di molti tra i più promettenti giovani del panorama cestistico nazionale. In questi due giorni di lavoro vogliamo trovare un linguaggio tecnico comune e creare abitudine al lavoro in Nazionale, proseguendo un percorso che ogni anno si sviluppa attraverso l’attività della Nazionale Senior ma anche e soprattutto con la Nazionale Sperimentale. E’ di fondamentale importanza avere un numero quanto più possibile ampio di atleti che abbiano una base comune per poter far parte di strutture flessibili quali sono diventate oggi le squadre nazionali. Per alcuni di loro si tratta di verifica, per altri di conoscenza: di sicuro questo raduno, e gli altri che svolgeremo a febbraio e marzo, vuole e deve essere il collegamento ideale tra l’esperienza con la Maglia Azzurra delle Giovanili Under e quella della Nazionale Senior. Prosegue dunque il discorso con l’attività estiva della prima squadra, che in qualunque momento potrebbe aver bisogno di giocatori pronti e che abbiano già fatto parte della famiglia Azzurra».

 

Ecco la lista completa dei convocati

 

1. Filippo Baldi Rossi (91, 207, A/C, Aquila Basket Trento)

2. Paul Stephane Biligha (90, 200, A/C, Sidigas Avellino)

3. Andrea De Nicolao (91, 185, P, Cimberio Varese)

4. Simone Fontecchio (95, 200, A, Granarolo Bologna)

5. Matteo Imbrò (94, 190, P, Granarolo Bologna)

6. Marco Laganà (93, 197, P/G, Angelico Biella)

7. Daniele Magro (87, 208, C, Umana Venezia)

8. Niccolò Martinoni (89, 203, A, Novipiù Casale Monferrato)

9. Valerio Mazzola (88, 205, A/C, Sutor Montegranaro)

10. Riccardo Moraschini (91, 192, G, Acea Roma)

11. Davide Pascolo (91, 201, A, Aquila Basket Trento)

12. Achille Polonara (91, 203, A, Cimberio Varese)

13. Lorenzo Saccaggi (92, 189, P, Fulgor Forlì)

14. Daniele Sandri (90, 197, A/G, Manital Torino)

15. Michele Vitali (91, 196, G, Pasta Reggia Caserta)

16. Andrea Zerini (88, 205, A, Enel Brindisi)

 

Lo staff

Commissario Tecnico: Simone Pianigiani

Assistenti: Luca Dalmonte, Andrea Capobianco, Attilio Caja

Preparatore Fisico: Francesco Cuzzolin

Medico: Sandro Senzameno

Ortopedico: Andrea Billi

Fisioterapisti: Francesco Ciallella, Giovanni Paravati, Roberto Oggioni

Addetto Stampa: Francesco D’Aniello

Capo Area P.O. e A.L.: Claudio Silvestri

Team Manager: Massimo Valle

Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons