La finale delle finali,oggi alle ore 19,Upea-Viola

 

 

Domenica siciliana di grande basket.

La partita delle partite. Le due squadre che hanno duellato in vetta alla classifica per tutto l’arco del torneo si sfidano per l’ennesima volta nellafinalissima, gara tre per accedere alla A dei Dilettanti(la vecchia B1)

Gli incontri tra Upea e Viola, a dirvela non si contano sul palmo di una mano gia da tanto tempo.

Una sfida in Coppa Italia, una al Trofeo Sant’Ambrogio, due volte in campionato(una a Polistena, l’altra al PalaFantozzi) e due volte nella finalissima PlayOff considerando che gara tre, in programma alle ore 19 nell’impianto siciliano sarà il settimo round tra le due formazioni.

Tre pari il conto tra le due formazioni.

La Viola non ha mai vinto al PalaFantozzi(Coppa Esclusa).

La formazione favorita, è senza dubbio l’Upea forte di due prove “largamente” convincenti contro i reggini tra le mura amiche.Due prove devastanti che hanno piegato tutte le sicurezze reggine.

In caso di vittoria della Liomatic, si parlerà di impresa considerando che, sulla carta, il roster dei siciliani è sicuramente più forte e completo di quello dei reggini.Pensando alla vittoria nero-arancio del turno infrasettimanale chissà quanti sostenitori avranno pensato ai due punti persi a Bernalda contro una squadra modesta: quella vittoria avrebbe sigillato il primo posto matematico per la Viola.

Oggi, non si può più sbagliare.

Dei molteplici incroci tra le squadre, ne abbiamo gia parlato tante volte.

La voglia di vincere è immensa sia per i supporters di casa che per gli ospiti che per quelli reggini.

Per il futuro ed i tanti “rumors” che circolano non c’è tempo. Oggi si gioca la gara più importante del campionato.I tifosi dovranno ripetersi come gia accaduto in gara uno e gara due presentando uno scenario da Serie A1 con il cuore il ricordo dei “tempi belli” e con la speranza di un domani, non troppo prossimo nuovamente nella massima serie della palla a spicchi nazionale.

Reggio a canestro, per l’occasione vi regalerà la Radiocronaca integrale della sfida sulle nostre pagine digitali affiancata alla Cronaca Animata con Giovanni Mafrici,Nino Romeo e Fortunato Serranò che raggiungeranno la città siciliana.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons