La Redel si sveglia,vittoria a Messina

 

 

71 a 81 al termine di un match che ha evidenziato che, il gruppo reggino può ancora crescere moltolanciando la sfida verso il rush finale di campionato.

Reggio al completo,Messina che deve rinunciare al giovane Calarese.

La gara inizia con una tripla di Seby Grasso:l’ex Pallacanestro Messina si eleverà a fine gara nelle vesti di Top scorer del match.

L’inizio è equilibrato e combattuto:la Redel prova a scappare ma Messina ricuce il gap.

Nel secondo periodo una tripla di Stracuzzi fa volare Reggio sul più cinque ma gli atleti dell’ex Ciccio Romeo recuperao e pareggiano i conti con il capitano Centorrino(28-28).

Adorno segna il più due ed il più quattro quando Messina sembra sulla strada giusta:il break di fine tempo,però, è tutto per un’altra e fondamentale freccia nell’arco dei reggini.

Andrea Pellicanò segna cinque punti in sequenza fino al 32 a 38.

Nel terzo periodo, Reggio Calabria parte al massimo.

Gioco corale, canestri super con i sigilli che navigano dal più dieci firmato Grasso fino al 39 a 55 firmato da Daniele Saccà.Il terzo periodo termina 47 a 61.

Grazie ai contropiedi di Centorrino, l’Amatori le prova tutte per tornare indietro ma una Redel lucida e concreta colpisce e punisce gli avversari.

Ottimi Pellicanò e Vazzana ma questa sera è il gruppo reggino a convincere.

L’auspicio è che si tratti della vera partita della svolta per il sodalizio del Dg Di Bernardo che sabato prossimo ospiterà il Canicattì.

La Redel conquista l’ottavo successo in campionato e stacca proprio l’Amatori.

Amatori Basket Messina – Vis Reggio Calabria 71-81

Amatori Basket Messina: Adorno 19, Centorrino 23, Di Dio n.e., Arrigo 10, Carnazza 8, Russo 4, Pistorino, Salvo n.e., Restuccia 7. Allenatore: Romeo

Vis Reggio Calabria: Zampogna 13, Grasso 23, Vazzana 7, Marseglia 2, Pellicanò 10, Semerano, Gjnaj 14, Stracuzzi 3, Cedro n.e. Allenatore: D’Arrigo

Parziali: 20-20; 12-18 (32-38); 15-23 (47-61); 24-20.

Arbitri: Bernassola e Suriani

Note: Uscito per cinque falli Russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons