La Smaf avrà un unico senior:Emiliano Scarcello

 

 

Il Comunicato Stampa

Non solo l’Assitur Planet Basket, ma tutto il network della pallacanestro catanzarese è pronto ai nastri di partenza per una stagione impegnativa che si spera esaltante come quella appena trascorsa. La gloriosa VIRTUS CATANZARO, una delle società storiche di un basket sempre più barcollante ed in crisi, si appresta a vivere il proprio campionato di serie C regionale, che avrà inizio nel fine settimana del 12/13 ottobre, sotto la guida del confermatissimo Antonio Ceroni, elemento indispensabile per la crescita umana e cestistica degli atleti, coach giovane e dalle idee innovative, che fa della tecnica e della velocità il proprio marchio di fabbrica. Ed allora ancora una volta premiata la formula che da tanti anni sta dando grosse soddisfazioni allo staff giallorosso ed agli appassionati tutti, con una importante new entry. Accanto al già citato head coach ci sarà Andrea Cattani, giocatore super e idolo di tutti i giovani della città appassionati di basket, che avrà il compito di cercare di trasmettere ai ragazzi un pizzico del proprio talento e del proprio carattere. Per quanto riguarda il roster, come avviene ormai da sette stagioni consecutive, si riparte dall’unico senior, il capitano Ottavio Porto, e da tutti quei ragazzi che faranno la spola tra campionato nazionale e regionale. Parliamo di atleti del 1995 che si stanno mettendo in mostra giorno dopo giorno. Molto ci si aspetta da Cossari, Palazzo, Calabretta, ormai in pianta stabile aggregati con la prima squadra, ma anche dai vari Alessandro Scuderi, Fratto, Motta ecc. i quali hanno dimostrato di poter reggere tranquillamente l’impatto con la categoria. Spazio poi ad altri giovanissimi classe 96’ e 97’, per mantenere inalterato il trend che vede la Virtus come “nido” per campioncini pronti a spiccare il volo. Un’altra interessante novità di quest’anno è il ritorno alla partecipazione al campionato di serie D, con i colori della SMAF e con un gruppo versione ultra young, affidato alle sapienti mani di coach Danilo Chiarella, il quale dopo una stagione esaltante conclusa ad un soffio dalla serie B, riparte con entusiasmo dalla crescita dei più piccoli, punto cardine del programma a lungo termine di tutto il movimento targato Assitur Planet Basket. Anche in questo caso la formula non cambia: un veterano d’esperienza, Emiliano Scarcello, a sevizio e a supporto di tantissimi volti nuovi ed interessanti classe 1997 e 1998, tutti alla loro prima esperienza in un campionato senior, per cominciare ad avvicinarsi e ad assaporare il basket dei grandi. Ed allora ci sarà da divertirsi in tre categorie quest’anno, tra difesa, contropiede e velocità, marchio di fabbrica catanzarese, per raggiungere un futuro radioso in un tempo sempre più breve, fatto di eccellenze locali e senso di appartenenza.

 

Ufficio Stampa NETWORK ASSITUR PLANET BASKET CATANZARO

 

Catanzaro, 05 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons