LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Al Top 5,Marco Laganà Capitano del Biella vittorioso su Torino, Coach Moretti per Imola, Coach Ponticiello per Ruvo nella Serie B, Alessandro Azzaro del Cus Jonico Taranto capolista  e Luca Fontecchio del Bologna Basket per la Serie B.

Alessandro Azzaro – Cus Jonico Taranto.

Capolista e non per caso.

Matrone cresce e domina, Morici è un giocatore totale abituato alle nostre pagine digitali ed alle leadership su queste rubriche. Nicolas Stanic è il vero Mvp del campionato fino al momento con tanta materia grigia.

Taranto non sbaglia e fa suo anche il Big Match contro Nardò, squadra che sulla carta non ha niente da invidiare al resto del torneo.

In tutto questo c’è lui: l’ex Viola gioca con grinta, agonismo ed il solito atletismo. Una certezza, sempre in doppia, sempre super affidabile.

 

Francesco Ponticiello – Talos Ruvo di Puglia

Pentavittorie per l’ex Coach della Viola. Il suo Ruvo, dopo aver perso Ochoa(condoglianze ad uno dei rappresentanti maggiormente positivi del nostro movimento di sempre) è riuscito ad operare una ghiotta operazione restyling e continua a sognare.

La Mastria mette in seria difficoltà i pugliesi ma Coach Ciccio resiste e vince ancora cavalcando il sogno pugliese. La prossima sfida nel derby contro Bisceglie sarà tutta da seguire.

 

Luca Fontecchio – Bologna Basket.

SI, è vero, il suo Bologna è stato raggiunto in vetta da Crema, Bernareggio e dalla scatenata Agrigento trascinata da Alessandro Grande.

E’ anche vero che tutto questo è avvenuto durante la partita più pazza dell’anno terminata 126 a 123 a favore della Cestistica Torrenovese di Peppe Condello dove Gloria, atleta visto alla corte di Coach Bolignano al Torrenova fa la voce grossissima.

Lui, ex Viola dalla mano educata e dal talento innato devasta il devastatile. Movimenti da ben altra categoria e 35 punti a bottino.

 

Paolo Moretti – Andrea Costa Imola

La sua Imola non molla e firma il super colpo di fine Gennaio.

Nella nona giornata di campionato, l’ex tecnico della Viola, in A2 e nel progetto dei tifosi in C Silver nella passata stagione(cammino immacolato e vincente) vince e convince fermando la capolista Faenza con il risultato di 72 a 79.

Il suo girone è equilibratissimo e combattuto con cinque squadre in 4 punti.

 

Marco Laganà – Pallacanestro Biella

Partita da Capitano vero per il reggino del Biella. Nella nona di A2 Biella fa suo, probabilmente contro pronostico il derby contro la corazzata Torino.

Carroll inizia alla grande, Miaschi farà parlare di se, Wojciechowky vola in doppia prima di salire di categoria con l’Olimpia di Ettore Messina e lui, trascina con 35 minuti in campo e 13 punti realizzati.

Show Buttons
Hide Buttons