LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Al Top Lupusor del Treviglio e Mecacci, Coach di Cento per la A2, Paesano del Cividale e Markovic di Ruvo per la B ed il veloce Nino Freno della Pallacanestro Viola per le giovanili.

La Top 5

ION LUPUSOR (BLU BASKET TREVIGLIO)

Partenza a razzo per lui e per la sua Treviglio.

I lombardi conquistano le finali di Supercoppa e si godono la maturazione completa dell’atleta reggino.

L’Airone di Catona convince sempre più con 16 punti in 25 minuti.

ANTONINO FRENO (PALL.VIOLA, UNDER 17)

Assoluto dominatore del Memorial Cuzzucoli.

Il suo gioco in contropiede è devastante, idem dei canestri impossibili realizzati.

La sua squadra per intero lo supporta verso cifre da urlo.

NIKOLA MARKOVIC (TALOS RUVO DI PUGLIA)

34 minuti in campo anche nella finalissima per accedere alle Finali di Supercoppa.

Coach Ponticiello gli da fiducia e lui, conferma una crescita devastante.

Per l’ex giallo-rosso,18 punti e tanta personalità.

MATTEO MECACCI – CENTO

Si conferma nelle nostre rubriche.La sua Cento parte al massimo e conquista la qualificazione alle Final di Supercoppa dove affronterà l’Udine, ritrovando il suo ex giocatore in nero-arancio Vittorio Nobile.

Non era assolutamente facile prevalere sulle potenze di Ferrara e Forlì.

Nella sfida decisiva, la su Cento batte anche Ravenna.

MATTEO PAESANO (CIVIDALE)

Un autentico dominatore.

Matteo Paesano conquista la qualificazione alle Finali di Lignano con una doppia doppia sontuosa.

12 rimbalzi e 16 punti ed un inizio gara straripante.

L’indimenticabile ala forte del gruppo di Matteo Mecacci convince anno dopo anno.

Show Buttons
Hide Buttons