La Viola Femminile ha fatto il suo esordio

 

 

La Viola  non fallisce l’appuntamento con la prima storica vittoria in un campionato femminile.

Pubblico delle grandi occasioni all’interno di un Centro Viola pieno e festante:tanta curiosità nel “ri” vedere all’opera vecchie glorie del basket in rosa, tanta voglia di ripartire nel migliore dei modi nel basket in rosa con una bella stracittadina.

Le ospiti della Lumaka devono fare a meno del Coach Modaffari squalificato ed in platea a sostenere le proprie atlete.

La Lumaka parte realmente molto bene mandando in tilt le giocate avversarie.

Difesa forte, ordine in attacco secondo i dettami di Coach Katia Romeo:la stella,come vi avevamo anticipato è lei l’ex Olympia Fabiana Amodeo.

Il play inventa per le compagne, difende e finalizza.

La bianco-rosse sfiorano la doppia cifra di vantaggio provocando un Time Out immediato chiamato da Coach Armando Russo.

La nota stonata della serata arriva qualche attimo dopo:proprio il regista della Lumaka è costretta ad abbandonare il terreno di gioco per uno scontro fortuito con due avversarie.(la speranza della nostra Redazione è che non si tratti di nulla di grave per lei)

La Lumaka, da lì in poi entra in totale black-out,psicologico e tecnico per il resto della gara realizzando solo cinque punti(due dei quali nell’azione successiva all’infortunio).

La Viola,invece,mostra gli artigli e capitalizza molto bene mandando in doppia Pietrobon e Latella e convincendo con il finale di 50 a 27.

 

Scuola di Basket Viola- Lumaka 50-27 ( 5-14, 22-22, 32-26)

 

Scuola di Basket Viola: Scollica 9, Latella 13, Gorgone 4, Giuffrè 2, Riggio, Bordò, Marino 2, Lettieri 8,Morante 2, Pietrobon 10.

Coach: Armando Russo – Ass.: Francesco Barilla

 

Lumaka: Amodeo 11, Nicosia 4, Monte, Bova, Laganà 7, Postorino 1, Ughettini, Sergi, Serra, Egwoh 4.

 

Coach: Katia Romeo

 

Arbitri : Zappia e Ielo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons