La Viola “Start-up” batte Agropoli

 

 

Non basta una prova grintosa ed efficace alla Bcc Agropoli per avere la meglio sulla voglia e sul fattore campo della Liomatic Viola Reggio Calabria. Si ferma a quattro la striscia di vittorie della sorprendente “matricola” campana che, anche questa sera ha dimostrato una grande tenuta, sia in attacco che in difesa. L’unica formazione in grado di battere la capolista Moncada Agrigento è costretta alla resa cedendo le armi a poco più di un minuto dal termine.

 

La gara

 

Tante le novità per i locali: la Viola Reggio Calabria ha praticamente rivoluzionato il roster nelle ultime settimane. Gara d’esordio davanti al pubblico amico per Alessandro Agosta.Ritorno in scena per l’acclamato play Zampogna e per  il giovane talento Tommaso Ingrosso.

Coach Di Maria parte in quintetto con Claudio Ciampi, ex di turno(Ha vinto un titolo nazionale cadetti con la canotta della Viola in compagnia di Seby Grasso) accanto a Di Capua,Di Mauro,Valentino e Stijepovic.Piccola curiosità:Nelle fila dei campani svolge il ruolo di Assistant Coach l’ex allenatore di Rosarno e Cosenza Alessandro Marzullo.

La Liomatic schiera Paparella in regia,il giustiziere della sfida di andata Grilli in posizione di guardia accanto a Caprari in ala piccola con capitan Grasso e la new entry Agosta sotto canestro.

Nel primo quarto, la fase di studio la vince la Viola.

Agropoli, sin dal primo quarto mostra tanta grinta e tanta cattiveria agonistica.Nonostante ciò parte bene la Viola  tenendo botta con le giocate di un ispirato Paparella.Agosta si dimostra subito pronto per il 23 a 19 iniziale.Coach Bolignano farà esordire anche le altre due new entry Zampogna ed Ingrosso(Piccola nota: il canestro del 23 a 16 lo firmerà da tre punti Marco Caprari che inizierà una serata veramente magica)

Nel secondo periodo la musica cambia.Il duo Di Maria-Marzullo ordina difesa pressing: la Viola fa davvero tanta fatica nel superare la metà campo e nel trovare giocate concrete. Tanti errori divisi tra palle perse, infrazioni di passi e falli in attacco per Reggio con i Campani che sfrutteranno alla grande diversi contropiedi e non solo.Gottini firma il canestro del pareggio, Stijepovic realizzerà per ben due volte un due più uno, Di Capua dimostrà tutto il suo potenziale con Agropoli che volerà sul più cinque.Risponderà con un canestro “Alla sua maniera” Stefano Zampogna.Ancora Di Capua, però, firmerà il nuovo break dei campani con un sostanzioso più otto.

Nell’ultimo giro di lancette, però, Agosta ed Ingrosso in tandem confezioneranno una mini-rimonta che porterà la Viola sul punteggio di parità.

 

Nel terzo quarto, la musica cambia. Agropoli si dimostra molto efficace giocando sempre sul filo dell’equilibrio.In difesa, però, dovrà fare i conti con la grande serata al tiro della canotta numero otto dei reggini: Marco Caprari.

Una tripla dopo l’altra manderà in tilt la difesa locale.Quattro segnature solamente nella terza frazione con l’ex Scavolini che si trasformerà in un’autentica macchina da canestri.Nonostante ciò Ciampi e soci di dimostreranno all’altezza della situazione rimanendo sempre in gara.

Nel quarto periodo, la Viola prova a scappare:Tripla di Grilli in apertura ma Agropoli non molla.Sotto le plance sale in cattedra Agosta(Ottima la sua prova) accanto ad un’altra tripla di Caprari(Più sei al 35 esimo).La trama a questo punto prenderà una piega definitiva:Gottini e Stijepovic lotteranno alla grande per rientrare in gara.I canestri di Ingrosso e Grasso saranno preziosi per una Viola che troverà il break definitivo a due minuti dalla fine ancora con un superlativo Caprari ben coadiuvato da Agosta,Zampogna,Ingrosso e Paparella.

L’Mvp della gara sarà Marco Caprari con uno splendido 7/9 dalla lunga.L’ultimo a mollare per i campagni sarà Stijepovic.Una prova che da fiducia alla nuova Liomatic, formazione che dovrà lavorare sodo in allenamento per ritornare ad essere pericolosa sia in casa che in trasferta.

 

Giovanni Mafrici

per Teambasketviola.it

Reggioacanestro.com

Liomatic Viola Reggio Calabria-Bcc Agropoli 80-73

(23-19,35-35,58-56,80-73)

Liomatic Viola Reggio Calabria:Gambolati 2,Laganà,Paparella 14,Potì 3,Caprari 23,Grilli 7,Grasso 4,Ingrosso 4,Agosta 21,Zampogna 2.All Domenico Bolignano Assistente Pasquale Motta

Agropoli:Ciampi 12,Stijepovic 18,Valentino 3,Spinelli,Lepre,Di Capua 19,Gottini18,Di Mauro 3,Di Mauro M,Borrelli.All Enzo Di Maria.

Arbitri Simone Sonesini di Malerba del Garda e Orsenigo Leoni di Cantù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons