L’Alcaro c’è, ottavo punto in classifica

 che subiscono nel primo tempo i giochi perimetrali di Di Pierro e Onetto per il 13-20 al 10’. Nel secondo quarto la situazione si ribalta con un super Saccoccio (miglior realizzatore della serata con 24 punti frutto di un 3/6 da 2 pt e un 6/11 da 3 pt) che mette a segno 4 triple rivelandosi determinante per il contro-break locale che manderà gli uomini di coach Restivo negli spogliatoi con un +3 (36-33).

 Dopo l’intervallo è ancora il n. 5 calabrese a segnare l’ulteriore allungo (38-33) ma l’Invicta&Olimpia Melfi viene tenuta a galla da Venturelli che realizza un personale 0-5 che porta le due squadre in parità (38-38). E’ questa l’ultima situazione di equilibrio: in 4’ Catanzaro piazza un break di 15-5 con cui al 26’ allunga il vantaggio in doppia cifra (53-43). Di Pierro e Venturelli ricuciono lo strappo fino al -5 (55-50) in dirittura di arrivo di terza frazione ma una tripla di Di Marco allo scadere chiude il tempo con il risultato di 58-50. L’Alcaro gestisce in modo oculato il vantaggio fino a fine gara che si chiuderà con le due ultime triple su entrambi i fronti (Filloy e Saccoccio) a concretizzare il 77-68 finale. Tre gli uomini in doppia cifra per coach Restivo: Saccoccio (24), Candela (17) e Cattani (13) ma anche un Mlinar capace di catturare 15 rimbalzi e una difesa che ha bloccato, seppur spesso fallosamente, il miglior realizzatore del Melfi, Venturelli, autore di 21 punti ma con solo 3/9 da 2 pt e 1/6 da 3 pt e ben 12/14 ai liberi. Oltre a lui, in doppia anche Di Pierro (15) e Filloy (10).
Con questa sconfitta l’Invicta&Olimpia Melfi scivola in quarta posizione rientrando nel nutrito gruppo di metà classifica assieme a Mens Sana Cambobasso, Corato, Francavilla e Ragusa mentre con la quarta vittoria su sei gare disputate la Pallacanestro Catanzaro si attesta solitaria in terza posizione alle spalle della coppia NB Campobasso e Capo d’Orlando (10) e alla Liomatic Viola RC che da domenica sera guarda tutti dall’alto veleggiando a punteggio pieno in testa alla classifica.

ALCARO GROUP CATANZARO – INVICTA&OLIMPIA MELFI 78-66
(13-20; 36-33; 58-50)
CATANZARO: Saccoccio 24, Mlinar 8, Di Marco 7, Fevola 8, Ippolito ne, Radovanovic, Candela 17, Cattani 13, Scuderi ne, Carella. Coach: Antonello Restivo
MELFI: Falcone 2, Di Pierro 15, Onetto 7, Castoro 2, Venturelli 21, De Angelis ne, Bruno 5, Filloy 10, Malpede 6, Blardone ne. Coach: Antonio Russo
ARBITRI: Biagio Baccilieri di Reggio Calabria e Giuseppe Scarfò di Palmi (RC)

Maria Rosa Taverniti per reggioacanestro.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons