Liomatic Viola, c’è tempo per tutto.L’ex Roselli raggiunge Lombardo a Benevento

Dopo aver battuto Capo D’Orlando in rimonta l’entusiasmo sui volti dei beniamini neroarancio era tangibile si volava alti sulle balconate del Palazzetto di Via Berlinguer, subito dopo la sconfitta di un Ceglie super agguerrito non bisogna buttarsi giù, anzi reagire immediatamente.
Il campionato della scorsa stagione c’insegna che i conti si fanno come sempre alla fine, o nelle scale come direbbe il Commentatore-Team Manager Lorenzo Mazzitelli.
Ogni sfida racchiude centinaia di insidie.
Ceglie affrontata domenica scorsa portava con se due innesti super per la categoria che faranno decollare le quotazioni della Miacard come De Bellis e Faggiano.
Benevento, formazione che  è stata sconfitta tra le mura amiche il mese scorso ha rafforzato il proprio roster con due pedine molto duttili come l’ex reggino Michele Roselli e l’ex Prativerdi Siracusa e Messina Peppone Lombardo.
La formazione nero-arancio riparte da domenica e dal ritorno a Reggio Calabria tra le mura del PalaCalafiore contro Bernalda senza pensare a calendario o classifiche ma giocando gara dopo gara.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons