L’NBS BigMat Soverato soffre ma vince contro la Murialdina di Rossano – Corigliano

Brutta ma vincente partita dei giovani soveratesi contro un’ottima Murialdina che si è presentata al Palascoppa a ranghi ridotti ma, non per questo meno aggressiva e di certo poco disposta a rendere facile la vita ai ragazzi di coach Gioffrè.

Parte bene Soverato con Chiriaco scatenato che a suon di triple spinge la sua squadra a chiudere il primo quarto con +6 sugli ospiti, il tabellone segna 14-8.

Nella seconda frazione Chiriaco continua a martellare, ottimamente coadiuvato da Miriello. I locali piazzano un parziale importante e vanno all’intervallo in vantaggio 36 – 18.

    

Il match sembra chiuso ed invece no. Si addormentano i soveratesi, forse colpevolmente convinti di aver chiuso pratica mentre i ragazzi di coach Saccone mettono in campo cuore, grinta e tanta voglia di vincere, tutto quello che invece manca ai (spesso) supponenti locali. Strepitosa terza frazione della Murialdina che segna sul taccuino 20 punti che mandano totalmente in confusione gli avversari con il solo “solito” Chiriaco ad arginare la disfatta con 12 punti personali. Il tabellone recita un preoccupante ma ancora discreto 48-38 per Soverato.

Il quarto finale è la perfetta copia della partita di andata dove Soverato è crollato di colpo facendosi rimontare e regalare la prima (e finora unica) vittoria alla Murialdina. Traballa la formazione locale sotto i colpi di Arcuri e compagni ma, con la spinta infuocata del pubblico e con tantissima sofferenza, riesce ad arginare la rincorsa dei bravissimi ragazzi rossanesi che si arrendono solo alla sirena. Vince Soverato 56 – 50.

Incredibile (negativamente) e stucchevole prestazione dei “cagnacci” soveratesi (stasera cagnetti?) che alternano partite di ottimo livello ad altre in totale confusione. Amnesie di gioco e mancanza di carattere contraddistinguono alcune partite (o anche frazioni di queste) che lasciano sbigottiti. La partita è stata vinta grazie alla prestazione super di Chiriaco autore di ben 36 punti mentre, tra i suoi compagni, merita una menzione la buona prova di Joseph Miriello, sotto la sufficienza tutti gli altri. Coach Gioffrè di sicuro troverà il modo di rimetterli in riga con molto più bastone e meno carota.

Onore e merito ai ragazzi di coach Saccone, protagonisti (seppur presenti solo in 7 giocatori) di una gagliardissima rimonta che avrebbe forse meritato un epilogo diverso come la partita di andata. Ottima partita del capitano Arcuri autore di 18 punti ma tutta la squadra ha disputato una grande partita. Forse la classifica è un po’ bugiarda per questi ragazzi che non risparmiano di certo energie in campo e non mollano mai, complimenti davvero.

Ultima annotazione: due espulsi (!!) (uno per squadra). Forse troppo per una partita combattutissima ma francamente corretta; ci sta qualche momento di nervosismo, ma parliamo di ragazzi di 15/16 anni non di professionisti e forse non guasterebbe un po’ di comprensione e tolleranza.

Per inviare le tue note sui campionati giovanili scrivi a info@reggioacanestro.it

NBS Soverato – Murialdina Rossano/Corigliano 56 – 50)

(14-8) (22-10) (12-20) (8-12)

Soverato: Miriello 7, Anastasio, Filardo, Carello, Morello 2, Mazzucco, Chiriaco 36, Tuccio 6, Grandacci, Rosi, Palaia, Palermo 5. Coach S. Gioffrè

Rossano/Corigliano: Pedone 6, Vulcano 7, Arcuri 18, Scavo 9, Pedace, Avolio, Aloe 9. Coach. G. Saccone

Show Buttons
Hide Buttons