L’Olympia sfiora una rimonta incredibile con Potenza

Tanto equilibrio all’interno della gara e le fiammate reggine, firmate Colabello prima e Melissari dopo lasciavano ben sperare per il proseguio della gara.
Nelle ultime due frazioni, qualcosa non va nell’attegiamento delle locali.Potenza non sbaglia un colpo con giocate precise ed efficaci e l’Olympia sarà costretta ad inseguire.
A tre minuti dal termine,le reggine sotto di dieci segnature sembrano cedere le armi alle avversarie con la gara che sembra finita all’ennesimo assist di Aurigemma.
A quel punto però, uno show personale incredibile della giovane Giulia Melissari ed un’improvvisa difesa “press” della Termocasa darà la possibilità a Reggio di ritornare incredibilmente in partita.
Le triple a raffica della giovane ’93  saranno “spietate” così come le tante palle recuperate in poco più di due minuti.Potenza inizia a tremare ed a perdere palloni su palloni.
Le bianco-verdi avranno in mano la palla del pareggio ma il tiro scagliato da Silvia Passon terminerà sul ferro e l’incredibile rimonta reggina non si concretizzerà.52 a 56 il finale.Sabato prossimo, nuovo test difficilissimo per le ragazze del Professore Melara che andranno in scena alle ore 19 sul campo della New System Maddaloni.

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons