MAGIC: IL CAPOLAVORO E’ SERVITO

Le reggine trascinate da una super Onugha fanno il bis, vincono a Catanzaro ed acquisiscono il diritto per giocare al piano di sopra.

Il capolavoro è servito.

La Magic Basket 2013 si laurea campione di Calabria nel campionato di C Femminile calabrese ed ottiene il pass per partecipare nella prossima stagione al girone siciliano, un Serie C(è questo il nome) dove gioca anche la Viola e da dove si può volare addirittura in A2.

Gara tosta e ben disputata dalle reggine di Coach Sant’Ambrogio: la difesa adattata su Cristina Cosentini farà la differenza accanto ad una Juici Onugha letteralmente scatenata.

Punteggio basso e tanti errori da una parte e dall’altra.

Il trentello dell’ultimo ingaggio di mercato delle reggine fa ampiamente la differenza: il prodotto Nuova Jolly(davvero proficua la collaborazione tra le due realtà) regna al PalaPulerà e diventa incontenibile.

Contropiedi, canestri, personalità: una marcia in più rilevata anche dalle compagne che inizieranno a giocare esclusivamente per lei.

Catanzaro le prova tutte con grinta: la Smaf, regina della regular season riesce ad andare avanti di uno nella seconda frazione ma non basta.

La Magic colpisce colpo su colpo e gioca molto bene con Cosenza e Fotia:espulso per doppio tecnico Coach Ceroni nella terza frazione.

Le ospiti resistono anche nella quarta frazione per poi volare fino al devastante 34 a 47:la festa è tutta per Reggio che procederà al taglio della retina.

Show Buttons
Hide Buttons