MARCO SPISSU

Nove anni fa il Direttore Generale della Viola Reggio Calabria che fu, Gaetano Condello, lo portò in riva allo stretto a metà stagione dove è cresciuto in un roster intrigante e con voglia di volare in alto.

Big del basket, della Nazionale Italiana e non solo, ì sulle orme di chi,è già passato da Reggio come Kobe Bryant, Manu Ginobili, Ben Wallace e non solo.

In tanti, lo ricordavano ancora prima con la canotta del CasalP vincitore del titolo giovanile d’Eccellenza in compagnia del reggino Valerio Costa e dell’ex Viola Riccardo Rossato.

La dirigenza nero-arancio aveva già notato l’atleta l’anno prima dove, in quel di Bari in compagnia di Diego Monaldi, altro ex Viola, firmò una vittoria clamorosa dei baresi su Reggio.

 

Show Buttons
Hide Buttons