MILANO SI RIALZA ANCORA, VITTORIA AL PALATALERCIO

Un grande Simon trascina le scarpette rosse, la serie è sul 2-2

Serie più che viva.

simonVenezia lotta, combatte, riapre incredibilmente la sfida con un lampo di Jackson ma è costretta alla resa nel quarto periodo.

Kruno Simon èl’uomo in più di questa EA7: una sentenza al tiro dal campo (7/9) e lucido pure in lunetta (6/6), 25 alla fine i punti a referto del croato.

In diverse occasioni la Reyer, di rincorsa per tutto il match, ha dato l’impressione di riuscire a mettere la freccia, ma è sempre mancato il guizzo per capovolgere il risultato.

A sprazzi Pargo (13 punti e 5 assist, ma 4/13 dal campo), così come Green, ben controllato dalla difesa biancorossa. L’ex Legnano Krubally lotta come un leone; top scorer dell’Umana Bramos con 14 punti.

Appuntamento a Gara 5 al Forum di Assago venerdì 27 maggio alle ore 20,45.

UMANA REYER VENEZIA 80–88 EMPORIO EA7 ARMANI MILANO (17-21, 36-39, 58-61)

Umana Reyer Venezia
Green 13, Tonut 4, Bramos 14, Ejim 9, Ortner 6.
Ruzzier ne, Pargo 14, Jackson 5, Antelli, Viggiano 8, Ress, Krubally 8. All.: De Raffaele

Emporio EA7 Olimpia Milano
Kalnietis 9, Simon 25, Gentile 11, Sanders 8, Batista 6.
Cinciarini, Lafayette 4, Cerella 7, McLean 9, Macvan 9, Magro ne. All.: Repesa

Arbitri: Paternicò, Lanzarini, Martolini

Show Buttons
Hide Buttons