Non basta il successo con Capo D’Orlando

Purtroppo il successo nel “derby” calabro-siculo,match che ha rievocato vecchie finalissime di Dnb, non regala ai neroarancio la gioia dell’accesso alla Finale Nazionale di Gorizia, un premio meritato sfuggito per un soffio.

 

Purtroppo, i nero-arancio hanno dovuto fare a meno di una pedina basilare come il regista Bruno Rappoccio,atleta che ha giocato e si è allenato per tutto l’anno con la superlativa Viola di Dna vittima del fatal destino e di un incidente automobilistico più che sfortunato alla vigilia del Concentramento.

La Viola,con i 95,96 e 97 ci riproverà nella prossima stagione.

Franzò,Lupusor e Latella, giovani protagonisti di questo team inizieranno i lavori per un nuovo concentramento,in quel di Tolentino con l’Under 17 in programma il 10-11 e 12 maggio: i violini di Coach Iracà sono stati inseriti nel concentramento n.7 insieme a PBA Valdiceppo, Umana Reyer Venezia e  FF Utensili Pistoia..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons