NUOVA NOTA CATANZARO BASKET ACADEMY

Pubblichiamo la nota della società giallo-rossa
 
La nota
 
La Basket Academy Catanzaro, con riferimento al gravissimo episodio occorso durante la partita disputata con il Basket Giarre Asd, al PalaPulerà di Catanzaro il 22 gennaio scorso, intende precisare quanto segue:
La Basket Academy stigmatizza e condanna decisamente l’episodio che ha avuto per oggetto l’aggressione ai danni di un giocatore del Basket Giarre, da parte di uno spettatore locale, durante lo svolgimento della partita. Un episodio esecrabile per il quale non sussistono giustificazioni e che mette in ombra e rende inutile qualsiasi valutazione sulla partita ed il risultato.
    
La Basket Academy esprime tutta la vicinanza e solidarietà alla compagine avversaria, al giocatore aggredito ed ai suoi familiari, come del resto già in parte avvenuto nell’immediatezza dei fatti e nell’immediato post partita, nel quale i dirigenti delle squadre si sono intrattenuti al fine di rasserenare gli animi ed i rapporti per quanto fosse possibile. In tal senso la Basket Academy esprime il proprio rammarico per avere appreso da un successivo comunicato che la Basket Giarre non aveva ritenuto adeguato il comportamento societario alla gravità del fatto occorso, ed al fine di dipanare ogni equivoco, esprime decisamente la condanna dell’aggressione subita dal giocatore avversario ed il profondo dispiacere per quanto avvenuto, manifestando nuovamente le proprie incondizionate scuse.
La Basket Academy si associa in tal senso a quanto già espresso dal Sindaco cittadino Nicola Fiorita e dall’Assessore Nunzio Belcaro, augurandosi di poter presto ospitare il Basket Giarre anche per la disputa di una partita amichevole che possa riallacciare i rapporti di sana e serena competizione esistenti tra le due compagini.
La Basket Academy a tutela della propria immagine e di quella dei propri tifosi deve però precisare che l’episodio di violenza è stato perpetrato da un singolo soggetto estraneo sia alla dirigenza che alla tifoseria della squadra, da sempre distintesi per correttezza e disponibile accoglienza nei confronti degli avversari. L’episodio è avvenuto peraltro con tale rapidità inaspettata che nessun intervento preventivo è stato purtroppo possibile.
La Basket Academy si impegna, aldilà delle misure che verranno adottate dagli organi di giustizia sportiva ed ordinaria, a fare si che il responsabile del grave episodio non abbia più accesso alle partite ufficiali della squadra.
La Basket Academy ribadisce che ha sempre posto a fondamento della propria attività, la sportività ed il rispetto per gli avversari, considerandoli valori fondanti la pallacanestro e da trasmettere ad i propri giocatori in modo primario rispetto a qualsiasi altro insegnamento di natura tattica o agonistica.
In ogni caso ed alla luce di quanto esposto la Basket Academy, a tutela anche della immagine della città di Catanzaro, si impegnerà ancora di più a fare si che i valori del rispetto degli avversari e la condanna di ogni forma di violenza, siano sempre più presenti sul proprio campo e negli spalti, promuovendo in futuro iniziative che possano agevolarne la trasmissione a tutta la squadra, compresi dirigenti, giocatori, familiari dei giocatori e tifosi.
Show Buttons
Hide Buttons