PALLACANESTRO PALMI FA IL PUNTO, ASPETTANDO BUONE NUOVE SULLA QUESTIONE IMPIANTO

Palmi – 31 dicembre 2023
Risale a dodici mesi fa la prima e per certi versi storica vittoria della rinata squadra giovanile targata Pallacanestro Palmi. Era il 29 dicembre del 2022, quando i ragazzi di Coach Tullio De Santis riuscivano a prevalere contro i pari età del Nuovo Basket Soccorso riportando per la prima volta dopo oltre 15 anni un “referto rosa” a Palmi- Scrive la nota. I dodici mesi successivi sono sicuramente serviti per segnare un importante tratto di strada lungo il percorso di rinascita del basket nella cittadina tirrenica e della sua antica compagine.
La stagione 2023/2024 ha assegnato sicuramente ai ragazzi Gialloblù un ruolo diverso, non più la Cenerentola del campionato, seppur sempre molto apprezzata nell’impegno di tutti i suoi giocatori, ed in alcune individualità emerse nel corso del campionato. Quest’anno la Pallacanestro Palmi si presenta in campo indubbiamente cresciuta, nell’età dei suoi ragazzi, ma anche nella loro tecnica e nell’approccio alla partita. Il roster si è allargato, al netto di qualche abbandono, l’entusiasmo crescente in città attorno a questi ragazzi ha consentito l’avvicinamento di nuovi elementi che hanno contribuito ad accrescere il numero di praticanti.
La prima parte del campionato ha segnato certamente un primo cambio di passo, con tre vittorie nelle prime sei partite, ed importanti prestazioni anche in sconfitte contro squadre più attrezzate. Luci ed ombre però si sono affacciate sul percorso dei giovani gialloblù, che in alcuni match invece sono sembrati particolarmente distratti e svogliati, ma i passaggi a vuoto si sa fanno parte del percorso di crescita.

   

Nei giorni scorsi la squadra ha preso parte alla Christmas Cup organizzata dalla Vis Reggio Calabria; sconfitti in semifinale dai padroni di casa, i gialloblù sono riusciti ad affermarsi, a ranghi ridotti e contro ogni pronostico, nei confronti della temuta Bagnara Basket, con una bella e faticosa partita giocata in costante equilibrio e vinta sul finale per soli due punti, riuscendo a strappare un inatteso terzo posto. Indubbiamente i risultati stanno ripagando il gran lavoro fatto ed i sacrifici dei ragazzi e dello staff che hanno perseverato negli allenamenti quasi ininterrottamente anche nelle giornate più calde dei mesi estivi.

Permane irrisolta la questione campo di gioco, dopo 26 partite disputate, 20 nella scorsa stagione e 6 in quella attuale, la Pallacanestro Palmi non è ancora riuscita a giocare una partita in città, qualcosa potrebbe cambiare a brevissimo e chissà che la befana non porti finalmente il tanto atteso regalo: “la prima in casa”.
“Il nostro obiettivo rimane quello di far crescere il maggior numero di giovani possibile, indipendentemente dai risultati delle singole partite o dei piazzamenti nei campionati. Abbiamo bisogno di formare ragazzi che siano pronti nei prossimi anni a sostenere l’ossatura di una Pallacanestro Palmi che possa tornare a calcare i campi senior dei campionati Fip” -queste le dichiarazioni di coach De Santis – “per questa ragione ogni occasione è utile per far fare esperienza ai nostri giocatori. Stiamo valutando la partecipazione ad altre competizioni anche per dare occasione a tutti di misurarsi in campo con i loro pari età. Sono comunque certo che con il lavoro ed il tempo arriveranno anche le soddisfazioni”.
L’augurio per il nuovo anno è che finalmente si aprano le porte della Palestra Comunale di Piazza Martiri d’Ungheria per disputare le partite in casa, magari già a partire dalla prossima che vedrà impegnati i giovani gialloblù della Pallacanestro Palmi contro la Lumaka B domenica 7 gennaio 2024 alle ore 10.30: incrociamo le dita e … Buon 2024!

Show Buttons
Hide Buttons