Rac Tim campione regionale Csi

viola-rac_tim_finale_gara_2_20150609_1308580489

Vittoria anche in gara due contro una combattiva Viola:le “celesti” conquistano le finali di Montecatini

Pronostici rispettati all’interno del primo raggruppamento in rosa del basket calabrese marchiato Centro Sportivo Italiano.

Se pensiamo che le quattro squadre reggine(ed un quarto) del Csi sono andate vicine al numero dei team federali dell’intera Calabria, la strada non può che diventare florida all’interno di un sistema in rosa che fa fatica e che bisogna far crescere grazie al lavoro in rosa sui settori giovanili.

Il Rac Tim, selezione inserita all’interno del nostro progetto associativo, rispetta i pronostici della vigilia, rifila un secco due a zero alla Viola Reggio Calabria ed accede con merito alle finali nazionali del Csi(vinte nelle passata stagione dal Bologna della reggina Carla Talarico) che si disputeranno dall’8 al 12 Luglio a Montecatini Terme.

Gara due è molto combattuta rispetto alla sfida del Palalumaka terminata 70 a 46: le veterane della Viola rispondono colpo su colpo alle imbattute “celesti” andando anche in vantaggio più volte.

Il primo sorpasso arriva sul 16-15 grazie ad una tripla della catanzarese Marcella Astorino.

L’episodio si ripeterà anche nel secondo quarto con Amodeo e compagne che fanno fatica a staccare le avversarie complice la saggezza tattica di una Merlo positiva.

Punteggio basso: la svolta arriva dalla panchina.

Coach Vetere spedisce in campo Antonella Mamone da Villa San Giovanni che insacca una tripla di tabella che spezza in due la gara.

Rac Tim arriva anche sul più dieci grazie a due piazzati di Fabiana Amodeo dall’angolo ma deve fare i conti con la nuova rimonta della Viola.

Simona Pronestì firma l’avvicinamento(43 a 46) a 3.51 dal termine.

Le ospiti reagiscono ancora con un canestro prezioso di Simona Grillo ed i sigilli finali della top scorer Certomà(18).

Termina 43 a 53.

Rac Tim è pronta per presentare due “colpacci” di mercato in vista della fase finale.

La Viola,invece, termina una stagione intensa che ha scritto le bellissime pagine della promozione in B nel campionato Fip.

VIOLA – RAC TIM 43-53 ( 7-13, 24-30, 33-42)

VIOLA: Crisafi 2, Riggio, Bordò 6, Astorino 10, Lettieri 3, Morante 4, Pietrobon 1, Pronestì 7, Belvedere n.e., Sergi 1, Merlo 9. Coach: Armando Russo

RAC TIM : Mamone 5, Monte n.e., Certomà 18, Amodeo 9, Anechoum 7, Imeneo 2, Grillo 4, Cascio 8. Coach: Carlo Vetere

Arbitri: Procopio e Musitano di Reggio Calabria

Rac Tim campione regionale Csi

Pronostici rispettati all’interno del primo raggruppamento in rosa del basket calabrese marchiato Centro Sportivo Italiano.

Se pensiamo che le quattro squadre reggine(ed un quarto) del Csi sono andate vicine al numero dei team federali dell’intera Calabria, la strada non può che diventare florida all’interno di un sistema in rosa che fa fatica e che bisogna far crescere grazie al lavoro in rosa sui settori giovanili.

Il Rac Tim, selezione inserita all’interno del nostro progetto associativo, rispetta i pronostici della vigilia, rifila un secco due a zero alla Viola Reggio Calabria ed accede con merito alle finali nazionali del Csi(vinte nelle passata stagione dal Bologna della reggina Carla Talarico) che si disputeranno dall’8 al 12 Luglio a Montecatini Terme.

Gara due è molto combattuta rispetto alla sfida del Palalumaka terminata 70 a 46: le veterane della Viola rispondono colpo su colpo alle imbattute “celesti” andando anche in vantaggio più volte.

Il primo sorpasso arriva sul 16-15 grazie ad una tripla della catanzarese Marcella Astorino.

L’episodio si ripeterà anche nel secondo quarto con Amodeo e compagne che fanno fatica a staccare le avversarie complice la saggezza tattica di una Merlo positiva.

Punteggio basso: la svolta arriva dalla panchina.

Coach Vetere spedisce in campo Antonella Mamone da Villa San Giovanni che insacca una tripla di tabella che spezza in due la gara.

Rac Tim arriva anche sul più dieci grazie a due piazzati di Fabiana Amodeo dall’angolo ma deve fare i conti con la nuova rimonta della Viola.

Simona Pronestì firma l’avvicinamento(43 a 46) a 3.51 dal termine.

Le ospiti reagiscono ancora con un canestro prezioso di Simona Grillo ed i sigilli finali della top scorer Certomà(18).

Termina 43 a 53.

Rac Tim è pronta per presentare due “colpacci” di mercato in vista della fase finale.

La Viola,invece, termina una stagione intensa che ha scritto le bellissime pagine della promozione in B nel campionato Fip.

VIOLA – RAC TIM 43-53 ( 7-13, 24-30, 33-42)

VIOLA: Crisafi 2, Riggio, Bordò 6, Astorino 10, Lettieri 3, Morante 4, Pietrobon 1, Pronestì 7, Belvedere n.e., Sergi 1, Merlo 9. Coach: Armando Russo

RAC TIM : Mamone 5, Monte n.e., Certomà 18, Amodeo 9, Anechoum 7, Imeneo 2, Grillo 4, Cascio 8. Coach: Carlo Vetere

Arbitri: Procopio e Musitano di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons