RENDE NON METTE IN “ORDINE” BENEVENTO

Trasferta amara perer la W2M Rende che perde 76 a 61 contro la Miwa Benevento. Gara proibitiva per i silani di coach Carbone che hanno affrontato una formazione d’alta classifica, costruita per tentare il salto di categoria.

L’approccio al match, comunque, è stato piuttosto positivo (26-18, il primo quarto) poi però, i padroni casa, trascinati da uno stratosferico Giuseppe Ordine (per lui ben 29 punti), hanno preso il largo 48 a 28. Il Rende, nonostante l’assenza di Commisso fuori per infortunio, ha provato il tutto per tutto tra la fine del terzo quarto e l’inizio del quarto tempo quando è riuscito a portarsi fino al -11 (67 a 56 il punteggio) ma negli ultimi minuti non ha trovato la lucidità per lo strappo vincente.

Show Buttons
Hide Buttons