RIPRESA DEI CAMPIONATI, IN LOMBARDIA C’E’ CHI DICE NO

Si attendono novità per il cronoprogramma che dovrebbe scaturire dalla videoconferenza tra il Presidente Gianni Petrucci ed i Presidenti dei Comitati Regionali per discutere della possibile ripresa dei campionati di C Gold, C Silver, B Femminile e campionati Giovanili d’Eccellenza, inseriti ed approvati nella lista dei campionati autorizzati dal Coni. 

 Contrarie ad una ripartenza dei campionati senior sono le società lombarde, così come spiegato dal presidente del CR Fip Lombardia Giorgio Maggi a La Provincia di Como:

“Ho fatto un sondaggio tra i presidenti e i delegati provinciali, che a loro volta avevano interpellato le società coinvolte. Posso dire che la stragrande maggioranza dei club non ha intenzione di riprendere l’attività nell’immediato. Sono favorevoli solo poche società di C Gold e di giovanili nazionali come Cantù e Costa Masnaga. Contrarie la totalità di C Silver dove i giocatori stessi non vogliono mettere a repentaglio il lavoro e la sicurezza della famiglia. Per le categorie senior chiederemo di attendere ancora un mese: noi in Lombardia abbiamo fissato al 7 marzo il termine ultimo per l’inizio dei campionati, quindi abbiamo un po’ di tempo per valutare il da farsi. Chiederemo inoltre la possibilità di ritirarsi dai campionati senza sanzioni e retrocedendo di una sola categoria; fra l’altro c’è già una società bresciana di C Gold che si ritira”.

Show Buttons
Hide Buttons