Sabato si gioca il derby silano

 

 

La Nertos si conferma capolista.Vittoria molto combattuta contro Lamezia.Che partita hai vissuto?

 

Nel primo quarto (chiususi 13-15) abbiamo avevamo difficoltà entrambe le squadre a trovare la via del canestro, poi nel secondo, dove loro sono stati abilissimi a limitare i nostri punti di forza offensivi, abbiamo mollato anche un pò in difesa subendo un parziale importante.

Usciti dall’intervallo lungo abbiamo ripreso a giocare con più lucidità in attacco e col passare dei minuti siamo cresciuti anche in difesa essendo più aggressivi e riuscendo a recuperare qualche pallone in più.Nell’ultimo periodo abbiamo trovato il canestro, soprattutto da fuori, con continuità fissando il punteggio sul più 17 e dimostrando carattere ed una grande reazione alle difficoltà iniziali.

 

Arriva il derby.La Bim Bum arriva da sei vittorie su sei partite.Che gara ti aspetti ed a tuo avviso chi parte favorito?

La Bim Bum Rende col crescere del suo uomo-forza (Tonino Pate) e l’innesto del nuovo play(Palazzo ndr) ha acquistato una maggiore solidità rispetto le prove iniziali.Prova ne sono le sei gare consecutive vinte, quindi mi aspetto una partita diversa rispetto all’andata.

Chi parte favorita non si può dire perchè è un derby, però la classifica dice che per il momento noi siamo in cima alla classifica.

 

Senza la Dnc in terra silana,complice il forfait della A2 Femminile,la gara di sabato rappresenta la massima espressione del basket dalle tue parti.Non ti sembra un pò riduttivo?

Si effettivamente è riduttivo, questo è dovuto, da noi come da altre parti, ai costi eccessivi a cui le società devono far fronte, però se penso all’annata appena trascorsa dove la massima espressione era una serie D, credo nella voglia e nella possibilità di ricreare un movimento cestistico a Cosenza trasmettendo entusiasmo e avvicinando magari qualcuno in più a questo splendido sport

 

Villa,Botteghelle,Lamezia,Bim Bum.Chi ha secondo te le carte in regola per arrivare in finale?

Stai dando per scontato che noi raggiungeremo la finale,chiaramente io spero che sia così e credo che se continueremo ad allenarci e migliorarci come equilibri di squadra potremmo raggiungere questo obiettivo grazie anche ad un Coach che conosce bene i nostri singoli punti di forza, avendo anche giocato inseme a qualcuno di noi.Il suo obiettivo molto spesso sembra fare emergere questi nostri punti di forza e ne sono molto contento.

Fra Villa, Botteghelle, Lamezia e Bim bim, che sono tre buone squadre, non saprei dire chi potrebbe arrivare ad una finale play-off: quast’anno il campionato di C Regionale è molto equilibrato e ci possono sempre essere episodi o giornate particolari dove possono esserci sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons