SALENTO, LU MARE, LU MANU,LU SULE E LU IENTU

Continua il tour tricolore di Manu Ginobili.
Uno dei giocatori più rappresentativi della storia del Basket, non sta lasciando nulla al caso, viaggiando per lo stivale ed abbracciando amici su amici.
Dopo Bologna, dove ha incontrato Hugo Sconochini, dopo il bagno di folla di Reggio Calabria con la consegna del San Giorgio d’Oro,massima onorificenza cittadina acquisita nel 2006, è passato prima da Matera, bellissima città dei Sassi per abbracciare il suo compagno di squadra alla Viola, Cristiano Grappasonni ed è adesso in Salento.
Manu è stato avvistato a Torre Mozza dove, ha incontrato ed abbracciato uno dei protagonisti assoluti dell’Argentina Campione Olimpica, Luis Scola(in quella selezione insieme a Hugo Sconochini e Manu c’erano altri due spettacolari ex della Viola, Montecchia e Delfino).

 

Show Buttons
Hide Buttons