SCAFATI E BRESCIA POSSONO CHIUDERE I CONTI

Tempo di gara tre: alle 18.30 c’è Tortona – Brescia a Casale Monferrato, alle 21 spazio per Imola-Scafati.

Sabato 21 maggio, ore 18.30

Casale Monferrato: Orsi Tortona-Centrale del Latte Amica Natura Brescia (Serie: 0-2 Brescia)

Sabato 21 maggio, ore 21.00

Imola: Andrea Costa-Givova Scafati (Serie: 0-2 Scafati)

ORSI TORTONA – CENTRALE DEL LATTE-AMICA NATURA BRESCIA

Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al) Quando: sabato 21 maggio, 18.30

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “Gara due oltre ad averci dato la consapevolezza di poter giocare alla pari a Brescia ci ha confermato quali sono gli accorgimenti tattici con cui potremmo metterli in difficoltà. Abbiamo approcciato i play off dicendo che non si disputano per partecipare, ma conta solo vincere. Con questa determinazione giocheremo gara tre per aprire nuovamente una serie che nonostante ci veda sotto 2-0, dopo la prestazione di mercoledì è ancora viva”.
Note – Ancora out Iannilli per un problema al ginocchio.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI BRESCIA
Andrea Diana (allenatore) – “Il nostro obiettivo era di trovarci sul 2-0 dopo le due gare in casa e siamo contenti di RNB_BBL-vs-Ferentino_01-800x533averlo centrato. Ma sappiamo che la parte più difficile viene adesso, perché anche Tortona vorrà vincere in casa e se vogliamo chiudere la serie in Piemonte dobbiamo migliorare la nostra difesa nel primo tempo, perché non possiamo subire 43 o 47 punti come nelle prime due gare, ed eliminare alcune disattenzioni o palle perse che mercoledì non ci hanno permesso di chiudere prima la partita: intensità, attenzione e aggressività, quindi, non solo nel terzo periodo o quando c’è da vincere la partita, ma sempre. In attacco, invece, sarà importante far muovere la palla per trovare il tiro migliore: solo così potremo essere davvero pericolosi ed efficaci”.
Damian Hollis (giocatore) – “Sapevamo che dopo la sconfitta di Gara 1, Tortona sarebbe scesa in campo molto determinata e aggressiva in Gara 2, e ci aspettiamo lo stesso tipo di partita domani sera (sabato). Dovremo essere bravi a rimanere concentrati durante tutto l’arco del match, per rispondere all’intensità che vorranno mettere in campo, soprattutto giocando davanti al pubblico di casa. Poi non importa chi si rende protagonista: io cerco di portare energia e aggressività, per coinvolgere i miei compagni, ma l’importante è che si giochi di squadra, come ci chiede sempre il coach”.

ANDREA COSTA IMOLA – GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo) Quando: sabato 21 maggio, 21.00 Arbitri: Galasso, Borgo, Radaelli Serie: 0-2 Scafati

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/05/13/andrea-costa-imola-vs- givova-scafati/?lang=it

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte (assistente allenatore) – “Sapevamo che quella con Scafati sarebbe stata una serie difficile per il loro valore, la loro struttura e profondità di squadra che possono mettere in campo. Abbiamo giocato due partite dove in entrambe abbiamo subito il loro talento per tratti della partita, anche se in gara uno l’impegno dei ragazzi è stato encomiabile e ce la siamo giocata fino alla fine. In gara due, pur con assenze importanti, abbiamo giocato una partita intelligente ma che purtroppo non siamo riusciti a portare fino al

termine. Nei playoff bisogna essere bravi ad azzerare immediatamente una partita giocata per pensare subito a quella successiva; adesso pensiamo solo alla prossima e l’obiettivo in gara tre sarà giocare ogni possesso al cento per cento”.
Note – Norman Hassan (tendine d’Achille) e Leonard Washington (ginocchio) dovrebbero essere della partita nonostante le condizioni non ottimali. Tutti gli altri effettivi a disposizione di coach Ticchi.

Media – Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). La partita sarà in diretta sulla piattaforma streaming LNP Tv. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro domenica alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Ci manca ancora un’altra partita, Imola è una squadra che non molla mai, mette sempre grande aggressività e in casa gioca con ancora maggiore energia, in un catino, dove il pubblico si fa sentire molto. Dovremo essere bravi a vincerne una, mettendo in preventivo che la serie potrebbe arrivare fino a gara cinque, ma noi non vogliamo ancora pensarci, lavoriamo partita dopo partita e pensiamo solo a vincere la prossima sfida. Gara tre è una partita importante come gara uno e noi vogliamo giocarci tutte le nostre chance, anche se non so ancora dire se potrò utilizzare Rezzano, reduce da una brutta influenza ed è ancora in fase di recupero”.
Federico Loschi (giocatore) – “Quello di Imola è un campo bellissimo, piccolo, ma molto caldo, dove è davvero un piacere giocarci. Dobbiamo partire con la giusta mentalità, vogliamo chiudere la serie prima possibile e guadagnarci qualche giorno in più di riposo, rispetto alle altre nostre concorrenti. La cosa fondamentale sarà andare sopra e provare a chiudere la partita prima possibile”.
Note – Rezzano è partito con la squadra alla volta di Imola, ma il suo utilizzo è in forte dubbio, per i postumi di una influenza, dalla quale non si è ancora completamente ripreso.

 

Show Buttons
Hide Buttons