Soldatesca ammira la sua Vis con i piedi per terra

Scrive così l’Ufficio Stampa Vis, noi abbiamo ascoltato uno dei giocatori più rappresentativi del campionato, l’ala grande Soldatesca, sceso dalla C1 per far grande la Vis.
Un turno infrasettimanale dal doppio sorriso per la Vis.La vittoria dilagante nel Pollino e l’inaspettata sconfitta della Gioiese a Lamezia ha letteralmente riaperto grandi scenari di campionato.Che ne pensi Vittorio?

R:Il gruppo dei giovani sta crescendo sempre di più. noi over ci stiamo amalgamando bene, siamo in crescita,sempre più affiatati dentro e fuori dal campo.La sconfitta del Gioia mi interessa poco, io guardo il nostro lavoro e penso al nostro futuro

“Rumors” di corridoio, sicuramente poco fattibili ti volevano rientrante in C dei Dilettanti, cosa c’è di vero?

R:Le proposte significative ed importanti da parte di molte squadre della c dei Dilettanti mi hanno lusingato ma non distolto dall’impegno che a inizio anno ho preso con la Vis che va oltre alla semplice appartenenza alla squadra ma si parla della vittoria del campionato

Siete in vetta con la Jolly.Ti aspettavi un exploit simile da parte dei giovani reggini?

r:Stanno svolgendo un ottimo lavoro.I giovani della Jolly accompagnati da un duo niente male di over ( Corlito e Tramontana)  potrà far divertire i propri tifosi e stupire tutti.

Intervista di Giovanni Mafrici per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons