SUPER SMAF: IMPRESA SFIORATA AL PALAFANTOZZI

I giallo-rossi brillano ancora,l’Orlandina la spunta sul finale

L’unica squadra della Calabria ad aver vinto due partite nell’ostica formula con la Sicilia, tra Under 18 ed Under 16 colpisce ancora e sfiora l’impresa al PalaFantozzi di Capo D’Orlando.
Prova gagliarda della Smaf di Coach Tunno che si arrende solamente nell’ultimo minuto di gara.
I giallo-rossi partono alla grande con un parziale di 12 a 2.
Nel secondo quarto si registra il ritorno dell’Orlandina trascinata dalle giocate dello slovacco Ihring(27).
Il secondo periodo è un botta e risposta micidiale tra le due compagini: i calabresi tengono botta con Battaglia e Lo Giudice.
Nel terzo periodo, però, l’equilibrio si rompe:Zanatta ed il lungo Piperno sono gli atleti della riscossa dei paladini.
La Smaf ricuce parzialmente il gap.
Nell’ultimo quarto è ancora Catanzaro a provarci:Procopio in regia, e Battaglia e Lo Giudice al tiro sono gli atleti della riscossa.
Davanti a 200 spettatori, Catanzaro sbaglia i tanti tentativi di riavvicinamento:l’Orlandina vince e blinda il primo posto nel girone.
Termina 80 a 74.

Orlandina Basket – SMAF Catanzaro 80-74
(15-19, 36-34, 60-53)
ORLANDINA: Zanatta 6, Ferrarotto, Ihring 27, Galipò 10, Giglia, Carrello 11, Munafò, Carianni, Sirna, Albo 10, Micciulla 2, Piperno 14. Coach: Sussi
CATANZARO: Pallone 2, Dell’Uomo 5, Battaglia 19, Marra Cutrupi, Dolce n.e., Procopio 19, Tolomeo 2, Gallo n.e., Severino n.e., Logiudice 27. Coach Tunno ARBITRI: Mucella e Di Bella di San Filippo del Mela (Me).

Show Buttons
Hide Buttons