Target dalla vetta a passo di Pecora

 

 

Partiamo dalla gara di Catanzaro.Che partita è stata?

Testa della classifica e gruppo molto molto forte.Dove potete arrivare?

 

E’ stata una partita molto combattuta vinta sicuramente in difesa con una prestazione di squadraottima,possiamo dire che abbia vinto essenzialmente il nostro collettivo.

Per quanto riguarda la classifica il nostro obiettivo di inizio campionato era ed è di arrivare ai play off:

Ora che siamo li sicuramente vogliamo arrivare in fondo, anche se poi in futuro non si sa se si può affrontare un campionato di C Regionale.

 

A breve giocherete contro l’attuale capolista “virtuale” del girone,il Pollino.Considerata la sfida di andata,davvero molto combattuta, ce la potete fare?

 

Contro il Pollino sarà una partita molto difficile ma sicuramente ce la giocheremo fino in fondo.

 

Quanto ha cambiato la vostra squadra il play Marco Costantino?

 

Di Marco Costantino ti posso dire che ci ha migliorato molto anche perchè è,senza ombra di dubbio, di un altra categoria.In campo ci ha portato la sua esperienza e anche fuori dal campo e un ragazzo d’oro,possiamo dire che è il nostro “top player”.

 

Si tratterebbe della seconda promozione in due anni . Le solite anomalie del sistema ?

 

si il sistema ormai lo conosciamo tutti purtroppo ma sicuramente se le cose non cambieranno si andra sempre peggio.

Sicuramente per cambiare le cose  ci vorrebbe una rivoluzione nel senso che tutti i Presidenti delle squadre  non si dovrebbero più iscrivere in nessun campionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons