T’immagini?

La vignetta è esilarante (ringraziamo la nostra fan, tifosa storica degli Spurs, Jane Ann Craig) ma nel basket di oggi potrebbe persino diventare realistica.

Ettore Messina, nuovo coach della nazionale azzurra, valuterebbe scherzosamente la nazionalità di Manu Ginobili per un eventuale impiego in azzurro.

In casa Spurs si è festeggiato intanto un nuovo straordinario record. Dieci giorni fa, con il successo sul parquet di Boston per 87-95, Tony Parker, Tim Duncan e Manu Ginobili sono diventati il trio di compagni di squadra più vincente della storia della NBA, con il 541/o successo che consente loro di superare, in questa speciale graduatoria, proprio le leggende dei Celtics, ossia Larry Bird, Kevin McHale e Robert Parish. Il contributo principale al risultato lo ha dato LaMarcus Aldridge, con 24 punti e 14 rimbalzi, ben coadiuvato da Kawhi Leonard (19 punti), mentre Boston non è andata oltre le buone prove di Avery Bradley e Marcus Smart (rispettivamente 18 e 17 punti a referto).

Nel frattempo, a Los Angeles, Kobe Bryant inizia a rialzarsi e dopo una serie di brutte giocate sta “carburando” e sogna le Olimpiadi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons