Tolti i sigilli al PalaCalafiore:Era ora!

 

 

Adesso i Commissari della Città di Reggio Calabria  hanno pieni poteri operativi sulla maxi struttura bloccata da quasi un anno, e dovranno avviare i lavori di messa in sicurezza per riaprire il Palazzetto alle manifestazioni sportive.

I tempi non saranno brevissimi: la struttura è, di fatto, abbandonata da un anno intero, e l’impianto si trova in condizioni fatiscenti.

Si parla di Gatti,Topi e Rane, di pozzanghere a mò di piscina comunale,sporcizia e grande possibilità di prendere infezioni.

A Trieste in 35 giorni per un caso analogo si era risolto tutto e la struttura era tornata a disposizione della città.

 

Con il tempo si spera che la Viola e l’Olympia,ovvero le massime rappresentanti del basket in Calabria possano ritornare a disputare le proprie gare interne nell’impianto che, negli anni, dopo il “boom” dei nero-arancio era diventato punto di raccolta per svariate formazioni giovanili della città.

Il funzionamento dell’impianto di Armacà di conseguenza”alleggerirà” il resistente PalaBotteghelle,impianto dove squadre di Volley,Pallamano,Basket e Futsal si stanno facendo in quattro per rientrare negli orari stabiliti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons