Under 15:Ribaltone Viola,successo e titolo regionale

Dopo ben quattro successi consecutivi, la Nuova Jolly è costretta al cedere il passo ad i pari-età della Scuola di Basket Viola che in un colpo solo, al termine di una partita vibrante, conquistano successo, differenza canestri,primo posto nel girone e titolo regionale.Tanto pubblico al Centro Viola, una cornice degna di una finale senior. Ce ne fossero di match giovanili così nella nostra Regione. La Viola parte in quintetto con Russo play, Panzera in guardia con Latella,Lupusor e Barreca ad alternarsi in “all-around”. La Jolly di coach Modaffari risponde con Valerio Costa ideatore, Fabio e Arena esterni con Ielo e Tavilla sotto le plance. Tre triple “made in Gioia Tauro” di Latella ed una di Russo lanciano la Viola 22 a 13 il finale di primo quarto con le due squadre che giocheranno ad inseguirsi sempre sulla soglia del vantaggio da conquistare per diventare campioni per la Viola e dello svantaggio da recuperare per una Jolly apparsa sottotono rispetto alle passate uscite. Si lotta e si combatte sempre a cavallo dei dieci punti. Nel terzo periodo la Jolly prova a farsi sotto ma coach Iracà pesca l’asso nella manica con una grande tripla del più piccolo del gruppo, il 97 Buffon. Dopo un tira e molla si arriva agli ultimi 2 minuti di gioco sul più undici per i locali. Due tiri liberi di Lupusor ed uno di Panzera portano la Viola sul più 13 (78-65). Sembra fatta per i nero-arancio ma non è così perché Valerio Costa sforna  una tripla che riporta i suoi sul meno 10. L’azione successiva della Viola è vanificata da una palla persa e così la Nuova Jolly ha un’altra possibilità di ridurre il gap. Costa fa uno su due dalla lunetta, Latella realizza ancora il più 11 ed è timeout a 40” dalla sirena. Fabio mette a segno il canestro dell’80-71, la Viola sbaglia clamorosamente da sotto ed è ancora timeout. Al rientro in campo mancano 11” alla fine e Costa decide di giocarsi uno contro uno il pallone che vale il titolo regionale. Il play lascia sul posto il diretto marcatore, entra dentro l’area pitturata ma verrà stoppato da Lupusor con una mano, la palla è recuperata dal 97 Riccardo Franzò che subisce fallo e va in lunetta. Realizza un tiro libero su due, ma mancano solo 2”, che non possono bastare agli ospiti per trovare il canestro da metà campo. La Viola fa festa grande per un titolo regionale che da soddisfazione a tutto il network nero-arancio. Entrambe le squadre, però parteciperanno alla seconda fase. La Jolly contro Pistoia(giovedì 19 Maggio a Salerno),la Viola contro Rieti (mercoledì 18 Maggio in provincia di Caserta).

 

Reggioacanestro.com

SB Viola – Nuova Jolly 81-71
(22-13; 39-29; 57-47; 81-71)

SB Viola: Romeo, Russo 9, Monaca 6, Panzera 5, Franzò 1, Buffon 3, Barreca 5, De Stefano ne, Osmatescu ne, Latella 28, Pangallo, Lupusor 24. All. Iracà Ass.All. D’Agostino S. e Longo B.

Nuova Jolly: Vaccaro, Costa 26, Esposito, Fabio 17, Firriolo ne, Antonicelli 2, Ielo 12, Tavilla 4, Laganà 5, Pirrotta, Arena 2, Vacatello 3. All. Modaffari Ass. All. Pirillo

Arbitri: Vazzana e Ramondini di Reggio C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons