Viola-San Filippo,buone indicazioni

 

 

Il primo test contro San Filippo ha praticamente presentato la squadra ed i nuovi volti ai tifosi. Ottima la cornice di pubblico accorsa al Centro Viola, sinonimo di come il basket nero-arancio stia pian piano rientrando nei battiti di questa città.La presentazione ufficiale della squadra, invece, sarà giovedì 15 Settembre probabilmente al Pepys Beach.I meccanismi organizzativi della squadra reggina stanno crescendo e la presenza di tutti i Dirigenti fa davvero ben sperare(presente anche il numero uno Muscolino che ha effettuato una piccola pausa dal matrimonio del cugino StefanoGemelli, Dirigente della Redel al quale vanno i nostri migliori auguri)

Il test è davvero simbolico.Allenamento vero per i ragazzi allenati dal duo Fantozzi-Bolignano a cospetto dei siciliani del San Filippo allenati dal coach reggino Romeo.

Dal campo, i siciliani non solo assolutamente dispiaciuti. Bene il pattese Bolletta accanto agli ex reggini Mobilia e Barbera.Intensità e voglia di giocare per un team dalla storia unica ed antichissima(una delle squadre dal Codice Fip più “anziano” sempre di proprietà della famiglia Cocuzza)

La Viola? La Viola è in costruzione!

Tanti meccanismi giustamente da rodare e tante buone indicazioni per il futuro, due su tutte gli spunti del play Coronini e le bordate gia ampiamente conosciute dal pubblico dell’ex Upea Marco Caprari.

Erano assenti Paparella che lunedì toglierà la stecca dal pollice,Gambolati(altri dieci giorni di stop per lui) e Luca Laganà, in panca con i compagni ma fermo ai box per un problema che gli farà saltare praticamente tutto il precampionato.

Il quintetto Viola è partito con Coronini,Grilli,Caprari,Sereni e Politi ma tutti gli atleti del roster di sono allenati molto bene.

Spazio anche per i giovani Marengo e Potì, atleti a prima vista in grado di effettuare enormi passi in avanti e di Antonio Smorto,classe 1995, in campo gia dal secondo quarto per nulla intimorito contro gli avversari siciliani.

I mini tempi sono stati vinti dalla Viola, eccezion fatta per il terzo periodo.75 a 60 l’eventuale parziale finale con Grilli, esterno tutto pepe il top scorer dei reggini.

Mercoledì, nuovo test sempre alle 17, sempre al Centro Viola ma contro l’Acireale, formazione, sulla carta molto più forte del San Filippo, team giunto a Reggio con tre defezioni importanti e con il ruolo di centro ancora da colmare.

Un voto a questa Viola? Ancora è troppo presto. La speranza, come dice sempre il coach Fantozzi, è di poter parlare,anche in questa stagione di gruppo e non dei singoli verso un campionato davvero competitivo.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

 

LIOMATIC VIOLA RC – S.FILIPPO COCUZZA  75-60

Parziali: 1° quarto 16-12; 2° quarto 20-18; 3° quarto 16-18; 4° quarto 23-12

Arbitri: Giovanni Simone di Lazzaro e Biagio Baccilieri di Reggio Calabria

Liomatic Viola RC: Grilli 18, Caprari 14, Sereni 12, Grasso 11, Coronini 8, Politi 6, Potì 4, Smorto 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons