Vis e Villa firmano il 2-0 si ritroveranno in semifinale

Verdetti finali dei quarti di finale direttamente da gara due per Vis e Villa San Giovanni.Le due squadre si affronterannoinun’avvincente semifinale PlayOff.La Vis, nonostante l’assenza dello squalificato Vittorio Soldatesca(qualche parolina di troppo nel finale di gara uno contro l’arbitro Costabile) giganteggia sul campo contro l’Olympic. Partita nervosa. Tanti falli tecnici, espulso il giovane della Vis Barbera. Risultato, mai in discussione. L’Olympic non è riuscita nella titanica impresa di mettere nuovamente in difficoltà i giallo-neri. 17 a 45 a metà tempo per il collettivo di coach Surace.Doppie cifre per Scaffidi, Fall, Womack, Cugliandro,Grande e Cioffi. Il migliore per impatto ed intensità sarà Matteo Stracuzzi.L’Olympic esce dal PlayOff a testa alta sulla stregua del motto coniato dalla dirigenza “Life is simple, eat,sleep e play basketball, The rest is just detail”.Una nuova partita incredibile tra Villa San Giovanni ed Aspi Polistena.Serie equilibratissima e fattore campo saltato dopo la performance di Milo Geri in gara uno.Primo quarto di studio:bene Sergi per i locali e Todorov(nel complesso sarà una partita straordinaria per il play bulgaro) per l’Aspi. Nel secondo quarto, Vincent Iodice inizia a giocar davvero bene sotto le plance.L’Aspi va avanti, seppur di 4-5 o 6 punti a mini-allungo. La trama non cambia, e Todorov in compagnia di Curia allungano anche sul più dieci. Nel frattempo la situazione falli dell’Aspi, però, diventa abbastanza preoccupante.Un Villa “sornione” ricuce il gap giocata dopo giocata grazie tra gli altri a Vinci e Pellicanò. I tiri liberi sorridono ai locali, adesso, a poco più di quattordici secondi dalla fine sarà l’Aspi a dover recuperare ben tre punti:Villa decide di non fare fallo,Gigi Curia insacca dalla lunga la tripla dell’ennesimo overtime tra le due formazioni.Le tegole per coach Brosio, però, sono pesantissime: out per falli proprio l’allenatore giocatore dei pianigiani,Iodice,Macri ed Ettaro.Per Villa battere un rimaneggiato Polistena a quel punto sarà un gioco da ragazzi(89 a 78).Si tratta di un risultato storico per i nero-verdi villesi, mai così in alto.

Reggioacanestro.com

 

Olympic Club-Vis Overt Reggio Calabria 71-94

Olympic:Sant’Ambrogio 5,Foti 1,Hlusko,Catalano 6,Panuccio 3,Quattrone 1,Lazzara 11,Greco 14,Crucitti 10,Canale 10,Santucci 10.All Carlo Sant’Ambrogio

Vis:Barbera,Scaffidi 10,Costantino 5,Fall 12,Womack 17,Cugliandro 12,Grande 10,Sorace,Stracuzzi 13,Cioffi 15.All Santo Surace

Arbitri Ielo di Reggio Calabria e Viglianisi di Villa San Giovanni

 

Villa San Giovanni-Aspi Padre Monti Polistena 89-78 Dts

Villa:Sergi 13,Geri 20,Pellicanò 19,Vinci 19,De Stefano 5,Postorino 11,Cotroneo 2,Lavalle,D’Elia,Pometti.

Aspi:Iodice 8,Kragulj,De Marco,Brosio 4,Macrì 3,Curia 17,Todorov 32,Ettaro 14,Politanò,Condello.All Brosio

Arbitri Micino e Sposato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons