Agropoli si qualifica alle Final Four per la A2

1z1sak6

Il team dell’ex Audax Reggio, Antonio Paternoster non sbaglia e vince tre gare su tre contro Palermo

Dopo aver parlato della qualificazione della Fortitudo di Bologna e degli ex Viola Lamma e Sorrentino alle Final Four alla conquista della A2, arriva un altro verdetto.

La regina del girone D dove ha militato con profitto la Sfy Catanzaro si conferma tale e batte in tre gare una combattiva Nuova Aquila Palermo.

Pesa davvero tanto l’infortunio a Rizzitiello per i siciliani.

I sorrisi e la qualificazione è tutta per l’ex Coach dell’Audax Basket, Antonio Paternoster allenatore(nel roster dei campani gioca l’ex giallo-rosso di Catanzaro Duilio Birindelli) che cattura soddisfazioni di stagione in stagione grazie al lavoro ed alla passione.

Il mega break di terzo quarto dell’ex Agrigento Giovanatto e soci non basta:Agropoli raddrizza la situazione nell’ultimo periodo vincendo 74 a 75.

 

 

AQUILA PALERMO-BCC AGROPOLI 74-75

Parziali: 17-21, 19-14, 29-13, 9-27

Aquila: Cozzoli 17, Antonelli 13, Gottini 5, Merletto 9, Giovanatto 10, Tagliareni ne, Di Emidio 20, Rizzitiello ne, Dragna, Caronna ne. All. Gianluca Tucci

Agropoli: Romano 21, Serino 17, Molinaro 4, Iurato 3, Marulli 20, Parrillo, Spinelli 2, Palma ne, Cucco 2, Birindelli 6. All. Antonio Paternoster

Arbitri: Isimbaldi Corrado, De Biase Stefano

Agropoli si qualifica alle Final Four per la A2

Dopo aver parlato della qualificazione della Fortitudo di Bologna e degli ex Viola Lamma e Sorrentino alle Final Four alla conquista della A2, arriva un altro verdetto.

La regina del girone D dove ha militato con profitto la Sfy Catanzaro si conferma tale e batte in tre gare una combattiva Nuova Aquila Palermo.

Pesa davvero tanto l’infortunio a Rizzitiello per i siciliani.

I sorrisi e la qualificazione è tutta per l’ex Coach dell’Audax Basket, Antonio Paternoster allenatore(nel roster dei campani gioca l’ex giallo-rosso di Catanzaro Duilio Birindelli) che cattura soddisfazioni di stagione in stagione grazie al lavoro ed alla passione.

Il mega break di terzo quarto dell’ex Agrigento Giovanatto e soci non basta:Agropoli raddrizza la situazione nell’ultimo periodo vincendo 74 a 75.

 

 

AQUILA PALERMO-BCC AGROPOLI 74-75

Parziali: 17-21, 19-14, 29-13, 9-27

Aquila: Cozzoli 17, Antonelli 13, Gottini 5, Merletto 9, Giovanatto 10, Tagliareni ne, Di Emidio 20, Rizzitiello ne, Dragna, Caronna ne. All. Gianluca Tucci

Agropoli: Romano 21, Serino 17, Molinaro 4, Iurato 3, Marulli 20, Parrillo, Spinelli 2, Palma ne, Cucco 2, Birindelli 6. All. Antonio Paternoster

Arbitri: Isimbaldi Corrado, De Biase Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons