B Dil: A Catanzaro arriva la capolista Capo d’Orlando

 che nella 18^ giornata di campionato, la quinta del girone di ritorno, si troverà davanti la capolista Upea Capo d’Orlando. Accreditata come una delle favorite alla conquista della A Dilettanti, la compagine guidata da coach Giuseppe Condello non ha smentito le aspettative pur non rivelandosi una “ammazza-campionato” ma condividendo a lungo il primato con la Viola RC ed il NB Campobasso. Al giro di boa, i bianco-azzurri hanno archiviato la prima parte di stagione in seconda posizione con 18 punti, a pari merito con i molisani e staccati di sole 2 lunghezze dai reggini. La striscia positiva di cinque vittorie infilata dai paladini (che non subiscono sconfitte dal 19 Dicembre scorso nella trasferta di Francavilla) ha permesso loro di annullare il gap nei confronti dei nero-arancio e di affrontare l’impegno di Catanzaro potendosi fregiare del titolo di capolista, di quello di secondo miglior attacco del girone con 1325 punti segnati (secondo solo a quello della Granoro Corato) e terza miglior difesa con 1161 punti subiti (dopo quella della Liomatic Viola RC e della Due Esse Martina Franca). Migliori realizzatori dei paladini sono il play (ex Catanzaro) Pablo Albertinazzi che viaggia ad una media di 15.6 punti/partita e il play-guardia Luca Rossi che tallona il compagno di squadra con una media di  15.4 punti/partita, rispettivamente ottavo e decimo nella classifica dedicata. L’argentino è presente anche nella speciale classifica degli assist dove occupa il sesto posto con 3.71 assist/partita ed un nono posto in quella della valutazione complessiva con un 15.53. Luca Rossi è invece il più presenzialista del parquet fra i propri compagni con 34.41 minuti giocati a gara che gli conferiscono il settimo posto nella top ten. Qualche avvicendamento nella formazione di coach Condello. Rientrerà Caruso (che fra l’altro occupa la sesta posizione nella classifica dei rimbalzi catturati con una media di 7.80 a partita) ma probabile sarà l’assenza di Caprari. In questo caso, rispetto ai dieci della gara di andata e a meno di decisioni dell’ultima ora, la novità dovrebbe essere rappresentata dalla presenza della guardia under classe ’93 Luca Sgrò. Un girone fa, in terra siciliana, l’Alcaro Group, già alle prese con l’infortunio del proprio capitano, dovette lasciare i due punti al cospetto di una squadra apparsa non invincibile. Nella seduta di allenamento del venerdì precedente la partita, Cattani infatti accusò qualche problema muscolare in un fortuito scontro di gioco che ne compromise poi il rendimento in campo dove rimase solo per 22 minuti. Nel risultato finale di 70-61 incise certamente il limitato apporto del capitano giallo-rosso ma anche la prova di una squadra in cui l’unico in doppia cifra alla fine risultò essere Mlinar con 15 punti segnati. In casa giallo-rossa la vigilia della gara contro Capo d’Orlando non è stata vissuta in maniera totalmente serena. Coach Restivo ha dovuto fare i conti ancora con una settimana di allenamenti con presenze ridotte che alla fine incidono sulla preparazione dell’incontro. Da una parte è arrivata la positiva notizia riguardante Andrea Cattani che giovedì ha iniziato la riabilitazione ma, di contro, anche nel test amichevole di giovedì contro la Ranieri International Soverato l’allenatore ha dovuto fare a meno di Candela colpito da attacco febbrile, Saccoccio sottoposto ad onde d’urto per il solito problema al tendine d’achille e Mlinar che è riuscito a reggere il campo solo per qualche minuto. La situazione più grave appare ora proprio quella del lungo catanzarese che ha accusato in settimana una contrattura muscolare che mette in dubbio la sua presenza in campo questa sera: Antonello Restivo deciderà solamente all’ultimo momento e dopo aver sentito il giocatore stesso. Fra gli under invece rientra finalmente Andrea Scuderi (già protagonista della vincente prestazione di ieri sera dei giovanotti Virtus contro la Cestistica Gioiese) ma assente sarà Simone Ippolito per un problema alla caviglia. Palla a due alle ore 18:00 con la direzione dei Sigg.ri Gregorio Cannoletta di San Nicola La Strada (CE) e Mauro Belfiore di Napoli.

Le altre partite in programma nella 18^ giornata di campionato saranno Liomatic Viola RC – Basket Club Ragusa, Peugeot Benevento – Basilicata Melfi, Due Esse Martina Franca – MiaCard Ceglie, Accademia Britannica Campobasso – BBC Group Bernalda, Soavegel Francavilla – Mens Sana Campobasso e Pasta Granoro Corato – Chimica D’Agostino Bari.

In tutte le gare di questo turno, poi, su disposizione del Presidente della FIP Dino Meneghin sarà osservato un minuto di silenzio in memoria dello scomparso Cesare Rubini.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

 

 

          

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons