B DIL:LA VIOLA VUOLE CRESCERE

 
Domenica non si scherza più, i nero-arancio andranno in campo sul neutro di Polistena, impianto nuovissimo che spera di accogliere tanti appassionati contro il temibile Francavilla Fontana.
Il momento più importante, di sicuro è stato il saluto del Presidente Muscolino, uscito tra gli applausi dopo aver letteralmente salvato e rilanciato nel migliore dei modi il sodalizio.
L’esserci è gia una gran cosa per ammissione dello stesso vice-Presidente Comandè.
L’esserci insieme, nuova e vecchia dirigenza, aggiungiamo noi, sembra fantascienza ma è tutto vero.
La speranza di tutti è di veder sbocciare nuovamente la Viola Reggio Calabria.
Coach Fantozzi ci crede ed ha presentato uno per uno i tasselli di una stagione molto intensa.
Tra i punti chiave, naturalmente, c’è l’intenzione di far riavvicinare la gente alla squadra, e le quattro giornate a Polistena potrebbero creare qualcosa di nuovo ed intrigante, un’operazione sinergica a suon di passione verso tutte le cittadine della provincia.
C’è tanto lavoro da svolgere, la squadra senior, a detta dei presenti, ha iniziato ad entusiasmare fin dalle prime uscite e proprio il “patron” Muscolino è gia sorpreso della coesione del gruppo:”Sono reduce dall’esperienza con la Gioiese in C1 dove purtroppo mancava un vero gruppo,al momento, qui, sembra tutto il contrario”.
Fondamentale sarà il lavoro sul settore giovanile, motore che ha l’obbligo di crescere:importante l’iniziativa correlata agli abbonamenti,ogni iscritto alla Scuola di Basket Viola riceverà un abbonamento in omaggio.Le famiglie al Palazzetto, gli spalti pieni, una squadra convincente, gli obiettivi ci sono, adesso la parola va al campo.In bocca al lupo.

 

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Foto di Fortunato Serranò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons