Buona la prima per la Viola in rosa

Inizia molto bene il cammino all’interno della poule della C Sicilia per la Viola Femminile.

Le rampanti nero-arancio battono la Lazur Catania con il punteggio di 59 a 74.

La Lazur è una squadra giovanissima, senza dubbio inferiore come caratura tecnica alla Viola, compagine forte di tante giocatrici con esperienze importanti in A2.

Ad inizio gara padrone di casa provano ad imporre il loro ritmo con difesa alta e pressione.

Le violine prendono le giuste contromisure riuscendo a stringere le maglie difensive, recuperano palloni che si trasformano in punti facili in contropiede.

Il Gap aumenta di minuto in minuto fino al +25.

A quel punto Coach Russo farà rifiatare qualche elemento fondamentale del roster.

Il vantaggio si riduce solo negli ultimi minuti.Sugli scudi tutto il quintetto(Costantino,l’ex Melissari e Certomà volano in doppia) e dalla panchina l’apporto di Valeria Imeneo su tutte.

Alla Lazur non bastano i 19 punti di Lombardo ed i 16 di Messina.

Lazur Catania – Scuola di Basket Viola 59 – 74

(19-19, 8-19, 13-17, 19-19).

Lazur catania: Licciardella, Miceli, Tropea 3, Hristova  (k) 6, Messina 16, Lombardo m. 19, Morabito 4, Privitera, Condarelli 6, Caruso, Lombardo f. All. Catanzaro, ass. Parisi.

Viola: Amodeo 4, Imeneo 6, Costantino (k) 22, Certomà 15, Latella, Melchionna, Sergi 2, Marrara, Ambrogio, Smorto, Melissari 19, Gaeta 6. All. Russo A. Acc. Alampi p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons