C Reg:Giornata importante al via

 

 

La classifica? E’ ancora tutta da decodificare, giornata dopo giornata, passo dopo passo.

Week end importante e di transito in C Regionale.

Si giocano,come da consuetudine,un bel poker di gare al sabato seguiti da un unico posticipo domenicale che ci serviranno per capire ulteriormente l’andamento di un campionato che diventa sempre più avvincente,appassionante e complicato da decifrare:non importa se al termine del torneo la formazione vincente di Calabria andrà a spareggiare contro la seconda classificata della Sicilia,quello che conta è vincere ed arrivare davanti a tutti nella leadership regionale.

Le candidate alla vittoria finale al momento sono la New Crotone,Villa,Rende,tutte formazioni a punteggio pieno ma bisogna fare grande attenzione alla crescita delle giovani Botteghelle e Scuola diBasket Viola,team staccate di un gradino che gravitano nell’orbita della massima espressione del basket calabrese la Viola che milita in Lega Due Silver.

La partitissima di giornata di gioca a Rende alle ore 18:i bianco-rossi della Bim Bum,aspettando il recupero infrasettimanale nel Big Match assoluto con Villa San Giovanni(in programma il 7 a Reggio Calabria all’interno di un Palazzetto di Archi che promette già il Sold-Out) disputa un bel banco di prova a cospetto di  un roster imprevedibile e competitivo come la Botteghelle Basket.

La Bim Bum recupera De Marco che accanto al giovane Federico ed all’esperienza ed alla tecnica di Tonino Pate rappresentano uno dei migliori reparti lunghi del torneo:i sorprendenti Cuzzola e Vazzana,uniti all’esperienza di Demetrio Quattrone dovranno provare a sorprendere,nuovamente, per violare il terreno dei silani.I reggini,dopo l’ingaggio di Hamilton nella Viola dei senior, giocheranno al completo potendo contare sui giovani Viglianisi e Pandolfi.

Sempre alle ore 18 palla a due a Lamezia:i bianco-rossi di Coach Viterbo,dopo due vittorie in sequenza(Rosarno e Catanzaro) se la vedranno con un’altro team che ha voglia di leadership ovvero il Crotone di Ciccio Gualtieri.

In vetta c’è anche la sorprendente Scuola di Basket Viola:i baby-nero-arancio,rispettando il pronostico della vigilia possono battere una Virtus Catanzaro ancora a zero e conquistare il quarto successo in campionato confermandosi inaspettatamente in vetta al ranking del massimo campionato regionale.

La serata cestistica del sabato si chiude con un altro “testa-coda”:il fortissimo ed imbattuto Villa San Giovanni di Coach Dattola non dovrebbe avere grandi problemi a cospetto dei giovani del Rosarno.

Domenica alle 18.30 i conti si chiudono nel Pollino:i locali,forti di un quintetto molto competitivo(Palazzo,D’Agostino,Grisolia,Di Salvo e Perrone) dovrebbero avere vita facile contro la giovanissima Nuova Jolly.

C Reg:Giornata importante al via

 

 

La Cestistica Gioiese imbattuta e capolista vuole continuare il trend positivo e cambiare passo: la partita vinta in casa contro la Botteghelle Basket ha destato qualche preoccupazione sulla condizione delquintetto pianigiano.

L’occasione della vittoria è rinviata al 14 Marzo al Centro Viola di Modena contro i giovanotti della Scuola di Basket Viola reduci dalla vittoria al fulmicotone in casa della Cras.

Gioia,invece, ha affilato le armi in settimana con una nuova e proficua amichevole contro una formazione di DNC, il Basket Rosarno(102 a 90 il finale, ottime performance per Warwick,Pate e Mermolia).

Ad inseguire la Gioiese, c’è sempre Villa San Giovanni. I nero-verdi hanno l’obbligo di riscattare la sconfitta di Lamezia(Seconda sconfitta stagionale). Per farlo, il team allenato da coach Eugenio Dattola ha tesserato per tempo l’estrosa guardia Daniele Sergi, classe 1987 in arrivo dalla DNC dove giocava con profitto con l’Audax.Per.Sergi si tratta di un ritorno.La guardia è pronta all’esordio:serviranno anche i suoi canestri per ritrovare il successo e provare a battere, alle ore 18 nel Palazzetto di Archi, i forti baby-giallo rossi della Virtus Catanzaro di coach Chiarella.

Sempre alle 18, si gioca anche a Polistena. L’Aspi, battendo il Soccorso nel turno precedente ha ripreso vigore e morale ma, sulla carta, la resistenza dell’Aspi sembra davvero poca per fermare la voglia di vincere di un Lamezia concreto e sorprendente che è reduce dal “colpo grosso” casalingo contro Villa. I lametini si ritrovano in piena zona PlayOff così come le due squadre che, alle ore 20 al Palazzetto di Archi.

Grande sfida e derby a Reggio Calabria.

La Botteghelle Basket, lanciatissima dopo il successo nel turno infrasettimanale contro la Jbl sfida l’Olympic.

Vinci,reduce da un intervento lampo al menisco, è in formissima ed ha grande voglia di stupire, giocata dopo giocata:la maxi-prova del giovedì sera con ben 32 punti fatti ne è il fulgido esempio.

L’Olympic, invece, aspetta sempre il miglior Lazzara:pochissimi minuti giocati nell’ultima uscita e cure settimanali per permettere al capitano rosso-blu di ritornare al top.

Domenica alle ore 20 la Junior Basket Lido proverà a ritornare al sorriso contro il Nuovo Basket Soccorso che, probabilmente presenterà una gran bella novità di mercato.

Sfida salvezza a Castrovillari.I giovani locali cercano la vittoria ed il conseguente aggancio alla Cras di Catanzaro.Partita fondamentale anche se, secondo le modalità del campionato, al termine della stagione regolare non è prevista la retrocessione diretta.Le squadre in questione avranno l’opportunità di lottare anche nella seconda fase per evitare il ritorno in Serie D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons