DNC: Assitur Planet, sfida alla capolista Acireale

 

Scontro di vertice fra due delle migliori espressioni di questo girone. Nessuna flessione per i siciliani che condividono al momento la prima posizione in classifica a quota 16 punti, frutto delle 8 vittorie ottenute in altrettante gare giocate. Una marcia che non ha conosciuto stop quella della squadra allenata da coach Foti, formazione resa ancor più completa con l’innesto a campionato già iniziato dell’ala calabrese Davide Naso.

Di contro quella che si presenta come la bella sorpresa della stagione: una Planet giovane ed effervescente staccata in classifica di sole 4 lunghezze. Anche l’organico giallo-rosso è stato rinforzato in itinere con il tesseramento di Corrado Mercurio (ultimo in ordine di tempo dopo quello di Antonio Rotundo) che ha esordito nel vittorioso incontro di domenica scorsa contro Marsala. L’altra novità riguarda la panchina dove il lanciatissimo coach Danilo Chiarella verrà affiancato fin dall’impegno di questa sera dal vice Simona Pronestì, questo si vero effetto a sorpresa.

Un impegno alquanto delicato quello di Acireale per questa Assitur che vi arriva dopo una serie positiva che dura già da tre settimane. Obbligo di vittoria per i granata per non perdere la testa della classifica, aspettando il risultato della diretta avversaria CUS Messina impegnata a Gela. Tutto da guadagnare invece per i giallo-rossi che, anche in caso di vittoria, non riuscirebbero a raggiungere i rivali ma farebbero un enorme passo avanti alla spalle delle attuali battistrada. Purtroppo la settimana di preparazione della squadra calabrese è stata costellata da diversi infortuni. Se la buona notizia è arrivata dal recuperato Salvadori, che dopo tre settimane di stop ha ripreso ad allenarsi con i compagni, hanno preoccupato le non ottime condizioni di capitan Cattani, Ippolito e Carpanzano. Recuperato in extremis Ippolito, neanche dopo l’allenamento di rifinitura di ieri mattina coach Chiarella ha sciolto le riserve su Cattani e Carpanzano. I due saranno sicuramente aggregati ai dieci in viaggio questa mattina per Acireale, decidendo solo all’ultimo momento per un loro possibile utilizzo. 

Al Palasport Corso Italia di Via Kennedy ad Acireale arbitreranno l’incontro i Sigg.ri Alessio Paccariè di Cerveteri (RM) e Alessandro Verolino di Roma.

Due gli anticipi del sabato nei quali ha prevalso il fattore campo. Vittoria per l’Amatori Messina contro il Basket Club Paternò per 55-44 e primo sigillo in campionato per la sorprendente Nuova Jolly del neo coach Barbuto che in casa ha festeggiato il largo successo contro Marsala per 73-44.

Completano il calendario del 10^ turno le gare Basket Gela – CUS Messina e Gaudium Canicattì – Redel Vis RC; turno di riposo per la Cestistica Gioiese.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com  

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons