Gioiese,esce Meduri ed arriva la sconfitta

 

 

Sconfitta preventivabile per la Cestistica Gioiese ma quanta sfortuna.

Sul campo dell’Acireale la resistenza dei calabresi che avevano giocato alla pari contro la capolista, viene stoppata nel primo quarto per un accadimento davvero sfortunato.

Per un malore(nulla di grave) il condottiero Vincenzo Meduri è costretto ad abbandonare il match recandosi prontamente al Pronto Soccorso.

Prova volenterosa di tutto il gruppo calabrese orfano tra le altre cose del playmaker Barrile reduce da una lunga settimana di stato febbrile.

Dopo l’uscita di Meduri,Acireale inizia a comandare la gara.Porfido diventa una macchina da tre punti(4 su 5 a fine gara), Andrea Padova,ex Viola gioca alla grande realizzando il percussione.Gara mai in discussione,Acireale con maestria conquista il quarto successo su altrettante gare.

Nella Gioiese, da salvare tutta l’energia del veterano Nino Barreca e di Domenico De Marco.Senza storia il risultato finale nonostante la reazione nell’ultimo quarto,vinto proprio dagli ospitiLa formazione di Coach Motta dovrà recuperare le forze in vista del fondamentale derby di sabato prossimo contro la Nuova Jolly.

 

Basket Acireale – Cest. Gioiese Gioia Tauro 77-53

(21-18, 15-6, 24-10, 17-19)

Acireale:Polonara 12,Padova 19,Grosso 10,Porfido 17,Marzo A. 4,Marzo P. 4,Arcidiacono 4,Patanè,Persano 4,Pennisi 2.All Peppe Foti

Gioiese:Genovese,Barreca 12,De Marco 12,Meduri 3,Viglianisi 9,Speranza 10,Pandolfi 5,Scordino,Cuzzola,Iero 2.All Pasquale Motta Ass Seby D’Agostino

Arbitri Bernassola di Palestrina e De Matteo di Trvignano Romano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons