C Regionale

 

 

Continua in scioltezza la marcia vincente della seconda forza del campionato, il Villa San Giovanni. La resistenza di un Aspi Padre Monti Polistena, rinfrancato dal successo interno contro Lamezia dura poco più di due quarti grazie a tanta grinta.

Il Villa San Giovanni sopperisce anche agli acciacchi (il condottiero Paolo Canale ai box già dal primo quarto) e vince in scioltezza doppiando gli avversari nella seconda parte di gara.I nero-verdi continuano il positivo standard casalingo spedendo in doppia il tandem Pellicanò-Sergi ed il veteranoEnzo Postorino.

L’Aspi, dopo due vittorie consecutive trova un disco rosso preventivabile in trasferta e concederà tanto spazio ai giovanissimi sul finale.Doppie del play Pratticò e del lungo Macrì.

Successo grintoso e gagliardo nel derby contro l’Olympic per la giovane Scuola di Basket Viola.

Vittoria trascinante ottenuta sul difficile campo dei rosso blu, formazione che, nel girone di andata aveva sfruttato alla grande l’inesperienza dei nero-arancio dilagando al Centro Viola.

Capitan Santo Vazzana(prestazione maxi per lui) e soci sono apparsi molto più maturi sciorinando tante belle giocate e tanta grinta.

L’allungo decisivo arriverà a tre minuti dal termine con i baby nero-arancio che sfioreranno il ventello di vantaggio finale.Importanti le prove di tre atleti in netta crescita come Viglianisi,Smorto e Lupusor,rispettivamente classe 94,95 e 96.Da rivedere la brutta serata dell’Olympic, stanca ed involuta. Nella Viola vince il gruppo.

Una gara palpitante nel serale dello Scatolone.

Tanto equilibrio fino ad un minuto dalla fine nel derby reggino. La Botteghelle Basket vince la sua terza
gara consecutiva ma faticando più del previsto e senza convincere del tutto. Ottimo l’impatto nel match dei giovani del Soccorso grazie alle continue performance del giovane pivot Stefano Scafaro:un autentico crack sotto le plance e dalla lunga.Se il giovane campano scuola Scavolini Pesaro riuscirà a trovare una giusta continuità, compatibilmente con gli impegni con la Redel in DNC, potrebbe diventare un assoluta sorpresa in positivo del campionato.

Sul finale, ad inizio quarto periodo l’infortunio subito da Rappoccio contribuirà al piccolo calo degli arancioni soccorsini.Tante palle perse con ingenuità e tanti recuperi per Pensabene,Vinci e Marrara.La Botteghelle con esperienza ed un grande Catanoso in fase offensiva sigillerà il risultato e consoliderà ulteriormente il piazzamento PlayOff.

Continua l’invincibile marcia della Cestistica Gioiese.Successo preventivabile e scontato nel testa coda contro il Castrovillari, team ultimo, rinfrancato dal primo successo stagionale ma attualmente senza guida tecnica.

In permesso il polacco Krajesky per Gioia.Gara che ha visto i locali sempre avanti con una dilagante forza.Tanto spazio per i giovani gioiesi che avranno vita facile contro un Castrovillari in versione ridotta(Assenti gli over Grisolia a Gioia).Bene la new entry Luzza, prima doppia cifra dell’anno per Sabino Russo.Warwick,miglior marcatore del torneo si confermerà nuovamente tale con 33 punti realizzati.La formazione gioiese ha aderito all’iniziativa “Io Sono Fabrizio” per solidarietà nei confronti della famiglia di Fabrizio Pioli.

Continua l’ottimo trend casalingo del Lamezia.Gara molto combattuta con continui break contro gli squali della Jbl.I locali proveranno continue fughe ma saranno sempre raggiunti da Fall e soci.Sul finale,un parziale di 13 a 4 per i bianco rossi chiuderà il match.Una vittoria pesantissima per i bianco-rossi che iniziano a farsi largo con sostanza nella corsa PlayOff.Per la Jbl un brutto passo falso che potrebbe compromettere l’assalto al secondo posto, attualmente detenuto dal Villa.

Normale amministrazione per la giovane Virtus che dilaga nel derby contro la Cras.Tanti minuti e tanta esperienza per i giovani di coach Chiarella che continuano ad inseguire il sogno PlayOff.Il top scorer sarà il 95 Gianluca Carpanzano.

Domenica

Nuova Virtus G.R.Lamezia – Junior Basket Lido 80-72

(19-20  39-39  58-56)

Virtus Lamezia: Viterbo 11, Lazzarotti 16, S. Grande 17, Fragiacomo 10, Scalese, Falvo, Petrosino, Venuti, Piccione 8, M.Grande 18. Coach: Fusto

JBL: Marino 6, Pirillo 5, Basile 18, Vilardi 2, Frasca, Fall 29, Quaresima 4, Gigliotti, Durante 4, Gallella 4. Coach: Astorino.

Arbitri: Micino e Prisco di Cosenza.

 

Cestistica Gioiese-Castrovillari 96-51

parziali 32-11,53-18,79-34

Gioiese:Mermolia 12,Pate 7,Genovese 11,Warwick 33,Russo 14,Gullace 2,Rosace 2,Luzza 9,Tornese 4,Choukairi 0. coach Ugo Latella

Castrovillari:Attanasio d. 12,Attanasio g. 10,Marrone 14,Gazzineo 4,Filpo 9,Lavitola 2,Vivasso.

Arbitri Viglianisi di V.s.g e Castorina di Rc

 

Virtus Catanzaro – CRAS Catanzaro 81-47

(16-12, 36-20, 60-31)

Virtus Catanzaro: Porto 10, Palazzo 3, Vitelli 4, Calabretta 4, Carpanzano 19, Silipo 15, Cossari 10, Urzino 2, Celia M. 6, Celia G 8. All. Chiarella

 

CRAS Catanzaro: Signoretti 6, Gimigliano 5, D’amato, Fortugno4, Passante 4, Giampà M. 4, Augello 10, Spagnolo 14, Di Pietro, Giampà D. 2. All. Melissari

Arbitri: Manfredi e Loccisano

Olympic Club-Scuola di Basket Viola 61-82

(13-13,13-18,24-28,11-24)

Olympic Club:M.Sant’Ambrogio 5,Hlusko,Catalano 4,Panuccio 1,Quattrone 4,Lazzara 18,Arillotta 9,Arena 11,Santucci 4.All Sergio Sant’Ambrogio

Scuola di Basket Viola:Barrile 2,Russo,Scordino ,Vazzana 14,Costantino 7,La Russa 10,Viglianisi 16,Lupusor 7,Smorto 24,Barreca.All Pasquale Iracà Assistenti Giuseppe Polimeni e Larissa Smorto

Arbitri Giovanni Simone di Lazzaro e Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni

 

Nuovo Basket Soccorso-Botteghelle 64 68

(17-15,14-21,20-18,13-14)

Nuovo Basket Soccorso:Schiavone A 10,Rappoccio 11,Cuzzola 5,Crea 7,Schiavone 4,Spadaro ne,Mallamo,Modafferi ne,Scafaro 25.Allenatori Vincenzo Tripodi ed Antonio Casciano

Botteghelle Basket:Pensabene 13,Marrara 1,Vinci 4,Cilione 2,Lucisano,Catanoso 26,Franco Basile Rognetta 10,Minniti 10,Corlito,Cajumi ne.All Paolo Surace

Arbitri Francesco Avila di Reggio Calabria e Giorgio Lo Giudice di Villa San Giovanni.

 

Villa San Giovanni-Aspi Padre Monti Polistena 89-48

(21-19,39-32,60-39,89-48)

Villa San Giovanni:Pitasi 3,Pellicanò 25,Costabile 6,Miloro 8,Sergi 14,De Stefano 7,Canale 3,Postorino 13,Cotroneo 9, Delfino 1.All Eugenio Dattola

Aspi Padre Monti Polistena:Iodice 4,Nasso 2,Brosio 10,Macrì S. 14,Condoluci 1,Macrì A,Pratticò 12,Politanò,Condello 2,varano.All Francesco Brosio

Arbitri Nostro di Gioia Tauro e Zappia di Reggio Calabria

 

Classifica

Gioiese 34*

Villa 30

Jbl 26

Botteghelle 24

Virtus Catanzaro 22*

Lamezia 22

Olympic 16

Aspi Polistena 14

Scuola di Basket Viola 12**

NbSoccorso 6

Cras Catanzaro 2

Castrovillari 2**

*Gare da giocare

Jbl,Virtus e Lamezia si fanno strada

Era la giornata del big match tra Villa e Gioiese che vi raccontiamo al seguente link.

Ritorna al successo la Botteghelle Basket.E’ un successo importante per i raqazzi del Presidente Musolino.Si rivede Gianpiero Corlito, out dal 2011 ma le assenze ormai storiche di Doldo,Vinci,Falcomatà e della new entry Minniti non regalavano tranquillità alle canotte bianco-blu.

Una vittoria d’esperienza per Cilione e soci che sfrutteranno la poca grinta offerta dalla giovanissima Scuola di Basket Viola.

L’uomo della gara sarà senza dubbio Francesco Catanoso,giocatore fuori-categoria autore di ben trenta punti fatti.

L’Aspi vince, ma non convince. Gli uomini di coach Brosio, hanno disputato un incontro quasi incolore, con tantissime palle perse e con una percentuale di realizzazione bassa. Il momento migliore della partita, è stato, quando si è raggiunto il massimo vantaggio di ben 19 punti e il  peggiore, quando ad una manciata di secondi il Cras si è fatto sotto,come accadde anche nella gara di andata arrivando ad  appena tre punti, facendo rabbrividire quei pochi appassionati presenti al palazzetto.

I migliori in campo , nonostante la non giovane età,  Giampà per il Cras e Brosio per l’Aspi.

La Jbl vince,come da pronostico contro un Castrovillari tra le altre cose orfano del suo uomo più prolifico Francesco Grisolia.

Vittoria facile e convincente per gli squali che chiuderanno sul 96 a 57 in attesa di test più impegnativi che potrebbero far decollare le quotazioni di Fall e soci.

Si fa strada la Virtus Catanzaro.Domenica sera successo molto combattuto contro un Soccorso che ha ceduto il passo ai baby giallo-rossi solamente sul finale.

Vitelli,Carpanzano e Porto saranno gli uomini decisivi per coach Chiarella.Al Soccorso non basterà il trio Rappoccio,Schiavone,Chiappalone.

La Virtus sorpassa in classifica l’Olympic, fermata nel Palazzetto di Lamezia.

Orfani del capitano e condottiero Lazzara i reggini combatteranno contro i vigorosi lametini che lanciano ufficialmente la sfida per un piazzamento PlayOff.

Non basterà il positivo esordio della new entry Gaetano Arena per i rosso-blu.Un super Fragiacomo ben supportato da Viterbo e Lazzarotti sarà decisivo per il 78 a 68 finale.

 

Botteghelle- SBV 80-61

Parziali: 18-17, 34-30, 62-48

Botteghelle : Catanoso 30, Pensabene 13, Marrara 6, De Fazio n.e., Cilione 4, Lucisano 2, Franco Basile Rognetta 6, Corlito 11, Cajumi 8.

Coach : Paolo Surace

SBV:Barrile 4, Smorto 15, Vazzana 10, La Russa 6, Russo, Pandolfi 12, Latella 4, Scordino 6, Lupusor 4, Barreca.

Coach : Pasquale Iracà – Ass. : Pasquale Motta

Arbitri: Viglianisi e Castorina

 

 

ASPI P. MONTI vs CRAS CZ 51 – 47

(13-11/17-8/15-17/6-11)

Aspi 51: IODICE 8, ANGELONE 3, NASSO, BROSIO 14, MACRI 4, CURIA 10, CONDOLUCI 2, POLITANO’, CARDONE, PRATTICO.

CRAS 47: SIGNORETTI, GIMIGLIANO, CRESTA 8, RAIOLA 4, PASSANTE, GIAMPA’ 17, MADONNA 2, AUGELLO 10, SPAGNOLO 6, GRECO.

Arbitri: Avila di RC e Logiudice di Villa S. Giovanni.

 

Villa-Gioiese 64-65

Villa:Pitasi,Fragna ne,Pellicanò 21,Costabile 5,Miloro,Canale 8,Postorino 5,Cotroneo,Tripodi 16,Delfino 9.All Dattola.

Gioiese:Favasuli,Pate 15,Genovese 2,Mermolia 11,Callè ne,Palumbo 2,Krajesky 15,Rosace ne,Warwick 20.All Latella

Domenica

Nuovo Basket Soccorso-Virtus Catanzaro: 69-73 (19-13; 21-17;12-23; 17-20)

Nuovo Basket Soccorso: Schiavone A. 6, Schiavone F. 20, Cuzzola 7, Rappoccio 20, Chiappalone 12, Nocera 2, Crea 2, Spadaro All. Tripodi V.-Casciano A.

Virtus Catanzaro: Carpanzano 22, Palazzo 7, Silipo, Vitelli 26, Porto 12, Cossari 3, Celia, Rotundo, Urzino 1, Munizzi. All. Chiarella.

 

Junior Basket Lido-Castrovillari 96-57

Jbl:Marino 9,Basile 6,Pirillo,Tassoni 17,Fall 32,Vilardi 13,Gallella 15,Quaresima 2,Gigliotti 2,Partenope.All Astorino

Castrovillari:Attanasio D. 15,Attanasio G 4,Rennis 7,Marrone 14,Lavitola 6,Gazzaneo 9,Filpo,D’Atri 2.All De Tommaso

 

Lamezia-Olympic 78-68

Lamezia:Chinoli,Viterbo 15,Lazzarotti 17,Grande 7,Fragiacomo 27,Scalese,Petrosino,Falvo 2,Piccione 10,Cavaliere.All Fusto

Olympic:Sant’Ambrogio 6,Hlusko 6,Catalano,Panuccio,Quattrone 3,Arillotta 18,Arena 15,Santucci 20.All Sant’Ambrogio

 

Classifica

Gioiese 26

Villa 22

Jbl 20*

Botteghelle 16*

Virtus Catanzaro 16

Lamezia 14

Olympic 12*

Aspi Polistena 10

Scuola di Basket Viola 8

NbSoccorso 6*

Cras Catanzaro 2

Castrovillari 0

*Gare da giocare

Gioiese e Villa dilagano


Tre successi per tre squadre che hanno voglia d’alta classifica.

Bella la partita del PalaPulerà.La Virtus di coach Chiarella va avanti anche di venti punti.

Lazzara prenderà per mano i suoi verso la rimonta (fino al meno 4)che non si concretizzerà.Non basteranno le 38 segnature del capitano dei reggini per espugnare il terreno di gioco dei baby giallo-rossi.Carpanzano e Vitelli saranno i più prolifici accanto a Silipo,Palazzo e Porto per il 90 a 78 finale.

Torna a sorridere la SBV che vince lo scontro diretto contro Polistena : davanti al pubblico amico i violini, orfani di Smorto fermato per un turno dal giudice sportivo in seguito all’espulsione rimediata sabato scorso contro Villa,superano per 66-61 l’Aspi  e chiudono il girone di andata con 8 punti in classifica.Brandon Viglianisi sarà il top scorer.Polistena ha provato vari tentativi di rimonta con coach Brosio e l’ex Curia ma non è bastata.

Lamezia viola il terreno della Cras.La formazione catanzarese sta pagando la situazione “roster” ridotto ai minimi termini dopo le squalifiche.E’ in corso un importante discussione verso il ricorso della posizione del condottiero Giampà, squalificato fino a Giugno dopo il match interno contro l’Olympic.

Lamezia, nel frattempo, vince la sua sesta partita ed affianca Olympic e Virtus al quinto posto nel ranking frutto del 67 a 87 finale.

Domenica, sfiora i 120 fatti la Cestistica Gioiese di coach Latella che recupera Genovese e testa tutti gli effettivi in vista del big match di campionato contro Villa.Vittoria schiacciante per Mermolia e soci contro un Soccorso che sopraggiungeva da tre vittorieconsecutive.James Warwick,miglior marcatore del campionato fino al momento, sarà nuovamente il top scorer.Dillaga anche il Villa San Giovanni di coach Dattola che vince alla grande sul terreno dell’ultima in classifica, la giovane compagine di Castrovillari.34 a 71 che parla da solo a favore dei nero-verdi che restano attaccati a soli due punti dalla capolista.

 

 

Virtus Catanzaro – Olympic Reggio Calabria 90 – 78

Parziali ( 21-20 , 48 – 34 , 66 – 58)

Catanzaro: Porto 10, Palazzo 12, Vitelli 21, Urzino 2, Carpanzano 25, Silipo 10, Cossari, Celia G. 8, Rotundo 2, Masciari. All. Chiarella

Reggio Calabria: Sant’ambrogio 2, Ferrara, Hlushko, Catalano 4, Panuccio 3, Quattrone, Lazzara 38, Arillotta 15, Santucci 15. All. Sant’ambrogio S.

Arbitri: Manfredi e Rjitano

 

SBV- ASPI P. 66-61

Parziali: 25-13, 34-28, 45-43

SBV: Barrile 2, Costantino 6, Labate, La Russa 5, Latella 12, Lupusor 9, Pandolfi 7, Scordino 8, Vazzana 4, Viglianisi 13,

Coach: Pasquale Iracà- Ass: Pasquale Motta- Giuseppe Polimeni

Aspi Polistena: Curia 20, Brosio 22, Macrì 10, Iodice 4, Pratticò 1, Condoluci, Politanò, Cardone, Nasso 4, Cristofaro.

Coach : Francesco Brosio

 

 

CRAS CZ- VIRTUS G.R. LAMEZIA 67-87
(14-24;23-22;12-24;18-17)
CRAS:
Signoretti 6, Gimigliano 3, Cresta 6, Fortugno 11, Raiola 14, Passante, Madonna 7Augello 6, Greco, Di Pietro 14.
All. Pullano
N.V. G.R. LAMEZIA
Viterbo 11Lazzarotti 29, Falcone, Fragiacomo 18Piccione 7, Petrosino, Ortenzi, Fusto 2, Grande 17, Falvo 3.
All. Fusto Aiuto All. Viterbo
Arbitri: Avila F. – Viglianisi R.

 

 

 

Domenica

Cest Gioiese – Nuovo Basket Soccorso 119-46
Parziali:  31-7 70-18 101-28
Arbitri: Nostro Al. Nostro An di Gioia Tauro
Gioiese: Mermolia 20,Pate 13,Genovese 19,Warwick 29,Krajewsky 18,Russo 9,Palumbo 3,Callè 4,Bovalino 2,Rosace 2, coach Latella

Nbs: Schiavone 11, Settimio 10, Cuzzola 13, Pellicone 10 Suraci 0 Crea 2, coach Casciano

 

Castovillari-Villa 34-71

Attanasio 5,Attanasio g. ,Rennis 1,Marrone 2,Grisolia 14,Lavitola 4,Di Vasto,Brkensky 4,Zuccarelli 2,D’Atri.All De Tommaso

Villa:Pitasi,Fragna 4,Pellicanò 18,Miloro,Canale 16,Cotroneo 5,Postorino 7,Tripodi 12,Delfino 12.All Dattola

Classifica

Gioiese 22

Villa 20

Jbl 16*

Botteghelle 14*

Olympic 12

Virtus Catanzaro 12

Lamezia 12

Scuola di Basket Viola 8

Aspi Polistena 6

NbSoccorso 6

Cras Catanzaro 2

Castrovillari 0

Per la Ccb è un sogno, l’Aspi ferma la Jolly

Il colpo della giornata in C Regionale lo firma senza ombra di dubbio la Centro Basket di Catanzaro.

“Almeno che di grosse sorprese con mio rammarico siamo la candidata numero uno alla retrocessione, per i play out”.Aveva detto testuali parole l’allenatore dei catanzaresi che adesso, classifica alla mano dopo questa entusiasmante vittoria.

E’ tutto vero. La Ccb azzecca la giornata vincente a cospetto di una Botteghelle Basket che perde per espulsione il capitano Pensabene ed il Presidente Musolino.

Lo “show man” della sfida arriva da Catanzaro. Andrea Aceto firma la bellezza di quaranta segnature con percentuali da urlo. I continui cambi difensivi non fanno davvero nulla al riccioluto atleta che insaccherà una tripla dopo l’altra con percentuali da urlo.

Vi basti pensare che all’intervallo gli ospiti avevano gia siglato 65 punti.

Serata perfetta per Catanzaro che approfitterà dell’ennesimo passo falso del Cap per sorpassare i reggini e rivedere finalmente la luce, accomodandosi in zona PlayOut.

Per il Cap, come detto si mette male sull’ultimo tassello del ranking.Giallo-verdi sempre ad inseguire un Lamezia che vola grazie alle triple di Lazzarotti e Rubino.

I reggini arriveranno a meno uno dagli avversari a tre minuti dalla fine(68-69).Il finale, però sarà tutto per i bianco-rossi che volano in classifica.

La vittoria più sorprendente della giornata la firma la Junior Basket Lido.

Il Villa, zeppo di assenze(grandi le prove in attacco di Geri e Vinci), subisce il fattore campo degli squali ,orfani di Fall,Balestrieri,Marino e Basile.Il quintetto “marinaro”  recuperano nel secondo quartoe vincono grazie al trio Di Vico,Tassoni e Cosentini.Bene il rientrante Ivan Grattà.

L’Olympic sta bene e si vede.Il quintetto di Santa Caterina sbaraglia la concorrenza della Pirrera Castrovillari.I ragazzi reggini vanno avanti raggiungendo la doppia cifra di vantaggio. Ottimo il ritmo di Nino Crucitti, bene tutto il gruppo rosso-blu. La rimonta dei locali non riuscirà. Espulso Vincenzo De Marco.

Successo interno per la Virtus che continua a prevalere tra le mura amiche.

L’allungo dei giallo-rossi arriverà tra secondo e terzo quarto. La Virtus vola a quota 24 proprio accanto all’Olympic.Doppie cifre per Zofrea,Motta,Pulinas e Ottavio Porto.

Il colpo della domenica in C Regionale lo firma l’Aspi Padre Monti Polistena che conferma di essere una squadra viva che le proverà tutte per stupire nel prossimo PlayOff.

Super Aspi al cospetto della seconda forza del campionato, i ragazzi di coach Brosio riescono con una partita maschia e con un ottima difesa ad avere ragione della Nuova Jolly. Ettaro e Todorov top scorer tra i locali, quaranta minuti intensi e determinati proprio per l’allenatore-giocatore Brosio.Nella Jolly non basta la buona la prova del solito  Tramontana.Ha pesato l’assenza di Claudio Vozza in cabina di regia: si tratta della prima sconfitta della Jolly, Gioiese e Vis escluse.

Come da pronostico, la Vis si conferma capolista fortissima.

Diciannovesima vittoria per i ragazzi di coach Santo Surace che brillano contro un Crotone che poteva realmente poco contro i giallo-neri.L’americano Womack sarà il top scorer con quaranta punti realizzati.

Reggioacanestro.com

 

Botteghelle – CCB 86-102

Parziali: (22-27, 40-65, 70-86)

Botteghelle: Marrara 7, Pensabene 19, Canale 22, Vazzana 8, Cilione 1, Schiavone 2, Falcomatà 8, Franco Basile 5, Minniti 14, Crea n.e. All. Surace

CCB: Signoretti 2, Scarcello E. 21, Fortugno 11, Aceto 40, Giampà M. 12, Masciari 2, Silipo 10, Scarcello G. 2, Rotundo 2. All. Chiarella

Arbitri: Cagliostro e Costabile

 

Junior Basket Lido-Villa San Giovanni 76-68

Jbl:Pirillo 5,Durante 7,Cosentini 17,Grattà 4,Partenope,Tassoni 14,Montisano,Felicetti 3,Di Vico 25,Cresta ne.All Pronestì

Villa:Geri 25,Vinci 23,Iannò,Miloro 4,Cotroneo 14,La valle,Alampi,D’Elia,Pometti 2.

(20-24,26-13,12-20,18-11)

 

CAP REGGIO-FGR LAMEZIA   64-73

(10-24  31-40  54-57  64-73)

FGR  LAMEZIA:

DE SANDO,VITERBO 8,LAZZAROTTI 29,GRANDE 2,PICCIONE,RUBINO 14,FRAGIACOMO 14,PUJIA 4,CAVALIRE 2,PETROSINO.   COACH VITERBO

CAP REGGIO:

TURIANO,PELLICONE 4,ARILLOTTA 14,CAFARELLI 13,MALAVENDA 4,CATANOSO 10,TRIPODI 19,MAIO,VERDERAME,CAJUMI.  COACH ARCUDI.

ARBITRI:SIMONE di LAZZARO e VIGLIANISI di VILLA S.GIOVANNI.

 

Overt VIS RC    119 vs New Team 2000   50

parziali: 32-8; 59-18; 99-29; 119-50

VIS RC: Scaffidi 8, Costantino 9, Fall 6, Libri 4, Womack 40, Cugliandro 12, Grande 19, Sorace, Stracuzi 21, Cioffi. Coach: Surace

Crotone: Torromino 4, Perrone, Salatti, Oppido 6, Sacco 13, Perticone 4, Castro Batista 21, Vallelonga, Maeran.

arbitri: Avila – Costabile (RC)

 

ASPI vs Nuova Jolly RC 61-55

Parziali:  11-17  32-31  49-42  61-55

ASPI  61: Iodice ne, Angelone, Kragulj 6, De Marzo 2, Brosio 4, Macrì 7, Todorov 17, Ettaro 20, Condello ne, Curia 5. coach Brosio

Nuova Jolly  55: Costa D 10, Rizzo 5, Tramontana 14, Corlito 9, Costa R 4, Settimo, Suraci, Caccamo, Vazzana 13, Zaccone. coach Tripodi

 

Pirrera Castrovillari-Olympic Club 65-75

Castrovillari:D’Agostino 5,Morra 23,De Marco 12,Cino 5,Campilongo 4,Gioia 16,Rennis,Zuccarelli,Barkekerschi,Marrone.All Silella

Olympic:Santucci 11,Crucitti 13,Benedetto 7,Canale 14,Lazzara 16,Sant’Ambrogio 10,Foti,Hlsuko ,Catalano 4,Panuccio.All Sant’Ambrogio

 

Virtus Catanzaro – Cus Cosenza 73-66
(10-16, 44-27, 58-42)
CATANZARO: Porto 18, Carpanzano 8, Spadafora n.e., Zofrea 13, Motta 11, Giuliano, Urzino 2, Pulinas 12, Paoletti 4, Speranza 5. Coach: Tunno
COSENZA: Arcuri, Gallo 16, Greco, Russo 25, Grandinetti 6, Cirolia 17, Piro 2, Acri. Coach: Salerno
Arbitri: Fontanella di Catanzaro e Loccisano di Locri (Rc).

Classifica

 

VIs Overt Reggio Calabria 42

Nuova Jolly RC 38

Cestistica Gioiese 36*

Villa S.Giovanni 28*

FGR Lamezia  26

Aspi Padre Monti Polistena 26*

Virtus CZ 24*

Olympic Club RC 24

Botteghelle RC 20

Junior Basket Lido 14

CUS CS 14*

Pirrera Castrovillari  13

New Team 2000 KR 12

Centro Basket CZ 6

CAP RC 5

 

 

*Una partita da recuperare

(Go) =Gioca Oggi

Big match alla Vis,Pirrera vince e convince

 

 

Voglia di PlayOff per Botteghelle,Lamezia e Virtus Catanzaro che vincono le rispettive sfide mentre il Villa rafforza il suo quarto posto.

I nero

-verdi non brillano complice l’assenza di una pedina chiave come Pellicanò.

L’impegno del Cus in gara ben tre quarti abbondanti non basterà. Il break firmato Vinci ben sostenuto da Geri e Postorino servirà per la vittoria villese.

Successo preziosissimo per il collettivo Botteghelle Basket. Pesano tantissimo i due punti esterni conquistati sul campo della rinnovata Jbl. Sempre avanti i bianco-blu del Presidente Musolino anche con 25 punti di gap.La veemenza dei locali non basterà per la rimonta. Bene la new entry Minniti, super il contributo di Seby Canale.

Vittoria di forza del Lamezia sul difficile campo dell’Olympic.Partita tosta fatta di tante proteste e triple a raffica che  hanno acceso la carica agonistica delle due compagini.

I reggini n

on riusciranno mai a superare un Lamezia trascinato dal “fuori-categoria” Rubino, bravo a mettere la tripla giusta al momento giusto.

Ritorna al successo la Virtus Catanzaro, team che ha tutte le carte in regola per disputare un bel girone di ritorno.

Il Cap è incisivo nel primo quarto(12-15).Pulinas e soci, però, porteranno a casa due punti basilari per la corsa al playoff dei baby giallo-rossi.

Domenica doppio posticipo.La Vis vince il  Big Match e vola in vetta all’interno di una grandissima giornata di sport per tutto il basket calabrese.Bianco-blu in vantaggio anche di 19 punti nelle prime due frazioni grazie all’immensa verve di Grande.La Gioiese recupererà dando vita ad una gara ricca di emozioni e colpi di scena.Sul finale determinanti le giocate di Womack, i liberi di Billy Fall ed il sigillo di finale dell’ex Genovese.(Tra poco lo speciale)In coda, punti preziosi per la Pirrera Viaggi Castrovillari di coach Silella.Il giovanissimo Morra èletteralmente esploso e sembra non volersi fermare più.Trenta punti nello zaino per lui con la Ccb che cade nuovamente al tappeto.92 a 72 il finale.

Reggioacanestro.com

 

Junior Basket Lido-Botteghelle 70-85

Jbl:Marino 0, Pirillo 14, Durante 2, Cosentini 17, Fasano n.e. Tassoni 12, Balestrieri 2, Di Vico 11, Aiello n.e. Cresta 2

Botteghelle:Marrara 3, Pensabene 17, Canale 24, Doldo 6, Vazzana 2, Cilione 6, Schiavone, Franco 7, Minniti 10, Coppola.

 

Virtus Catanzaro – CAP Reggio Calabria 69-57

(12-15, 37-32, 50-46)

CATANZARO: Porto 6, Battaglia 4, Carpanzano 11, Zofrea 9, Motta 4, Scuderi n.e., Giuliano, Pulinas 19, Ippolito 9, Speranza. Coach: Tunno

CAP: Turiano 8, Arillotta 7, Cafarelli, Malavenda 15, Catanoso 8, Tripodi 15, Fallanca, Maugeri. Coach: Arcudi

Arbitri: Riitano e Prisco di Cosenza

 

Olympic Club-Lamezia 79-89

Olympic:M.Sant’Ambrogio 4,HluskO ne,Foti ne,Catalano,Panuccio ne,Lazzana 18,Crucitti 16,Canale 12,Santucci 26,Benedetto 2.All Carlo Sant’Ambrogio

Lamezia:Viterbo 13,Lazzarotti 14,Grande 6,Piccione,Gatto ne,Pujia 4,Chirombolo ne,Cavaliere 6,Fragiacomo 22,Rubino 24.All Viterbo

Arbitri Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni e Francesco Avila di Reggio Calabria

 

Vis Overt Reggio Calabria-Cestistica Gioiese 74-71

Vis:Scaffidi 10,Soldatesca 11,Fall 7,Womack 22,Cugliandro 2,Genovese 5,Grande 16,Stracuzzi 2,Libri ne,Sorace ne.All Santo Surace

Gioiese:Faranna 5,Russo ne,Mermolia 14,Gallo 14,Romeo 5,Dragna 18,Vecchiet,Mobilia 10,Palumbo 3,Scozzaro 2,Maio.All Ugo Latella

 

Castrovillari – CCB 92-72

Parziali: (28-17, 48-41, 63-61)

Castrovillari: Attanasio D. 16, De Marco 17, Attanasio G. 6, Marrone 2, Gazzaneo 0, La Vitola 10, Rennis 5, Morra 30, Gazineo 0, Campilongo 5. All. Silella

CCB: Raiola 7, Giampà D. 2, Scarcello G. 8, Fortugno 16, Celia M. 2, Giampà M. 12, Masciari 4, Silipo 9, Celia G. 2, Rotundo 10. All. Chiarella

Arbitri: Riitano e Prisco di Cosenza

 

Villa San Giovanni-Cus Cosenza 72-55

Villa:Geri 17,Vinci 17,Iannò,Miloro 4,Surace 5,De Stefano 13,Postorino 16,Cotroneo,D’Elia,Pometti.

Cus:Cundari 6,Nisticò,Russo 19,Di Salvo 2,Leonardi 5,Luzzi,Cirolia 10,Sabato 13,Sabato.

 

Classifica

VIs Overt Reggio Calabria 32

Cestistica Gioiese 30

Nuova Jolly RC 28*

Villa S.Giovanni 24

Aspi Padre Monti Polistena 18

Botteghelle RC 18

FGR Lamezia  18

Olympic Club RC 16

Virtus CZ 16

New Team 2000 KR 12*

Pirrera Castrovillari  11

Junior Basket Lido 10

CUS CS 8

CAP RC 5

Centro Basket CZ 2

*Una partita in meno

Catanzaro cade a Priolo.La Lumaka perde ma ritrova Versace

dalla fine hanno sfiorato l’impresa in terra etnea, cedendo alle avversarie solo sul finale.La nota super positiva per la Lumaka è il lieto ritorno in campo della giovane Serena Versace, finalmente sul parquet dopo l’operazione al ginocchio.

 

Nell’anticipo del campionato di B Femminile Regionale Sicilia, l’Indomita cede al Priolo e scende dalla vetta.Sorpasso del Patti che batte in scioltezza l’Odisseus Messina.Bene in trasferta San Matteo che super la Rainbow Catania.

Trogylos Priolo – Indomita Catanzaro 66-50

14-8, 32-18(18-10), 52-30(20-12), 66-50(14-20)

Trogylos Priolo : Guerri 8, Oddo 8, Vinci, Milazzo 27, Terranella 3, Arena, Muratore 12, Accolla 6, Quardarella 2, Tripoli, Scerra, Cassarino. Coach Coppa

Indomita Catanzaro : Astorino 2, Pessolano 11, Coluccio G. 7, Dublo 8, Amendola, Siciliano 9, Fregola 3, Cosentini n.e., Esposito 10. Coach Righini

Arbitri Centorrino G. e Vitale P. di Messin

La Gioiese è campione d’Inverno,la Vis chiude prima accanto ai pianigiani

 

Lo scontro diretto vinto al PalaMangione contro la Vis ad inizio girone di andata è risultato decisivo per questo “virtuale”  conferimento.
Gioia mette la vittoria al sicuro al PalaKrò ma si prepara ad una congrua ristrutturazione di un roster “incerottato” che dovrà prepararsi al meglio per la sfida di giorno trenta proprio in casa della Vis Reggio.
Contro un Crotone orfano di Venuto(volato in C dei Dilettanti a Soverato), vincono i pianigiani mettendo in mostra nuovamente un ottimo Dragna in tandem con il jumper Vecchiet ed aspettando l’ingaggio di Gallo e probabilmente di un play-guardia di origini inglesi.(ricordiamo la partenza di Balliro)
Crotone, invece, partito l’uomo cardine Venuto si affiderà per conquistare la salvezza all’energia del marocchino Mouflih ed al dinamismo del rientrante cubano Castro Batista.
La Junior Basket Lido si conferma nuovamente “Squadra da derby”.Dopo aver gia battuto la Centro Basket, gli “Squali” di Simona Pronestì domano la verve dei giovani “Virtussini” confermando quanto di buono fatto vedere nelle stracittadine anche nella passata stagione.
Più dieci Jbl nel primo quarto nella gara di ritorno al PalaCorvo(finalmente direbbe qualcuno).
La Virtus rimonta per l’evolversi di una gara sempre punto a punto dove bisognava tenere i nervi saldi.
Li terrà molto meglio la Jbl che approfitterà di un fallo tecnico per protesta degli ospiti.
Super avvincente anche il derby di Reggio Calabria.
Trame fitte di partita, sorpassi, mini-allunghi e tante emozioni all’interno di una partita correttissima tra Olympic di Carlo Sant’Ambrogio e  la Botteghelle Basket di Paolo Surace.
Le due squadre hanno dimostrato di essere sane e di poter conquistare tranquillamente mete da PlayOff.
Il “combattimento” dopo grandi tiri a canestro, lo vincerà l’Olympic.Sembrava gia fatta per i ragazzi di Santa Caterina.Seby Canale, ottima la sua prova, ruberà un pallone prezioso a Lazzara(nel complesso il migliore dei suoi) riaprendo il match.L’ultimo disperato tiro per l’aggancio lo tenterà il giovanissimo Vazzana ma la palla terminerà sul ferro.
Un Villa “svogliato” che ritrovava comunque De Stefano e Postorino vince tranquillamente contro una Ccb ultima in classifica.I catanzaresi, senza Andrea Aceto possono davvero poco.Geri siglerà ben 33 punti.

Domenica

La Vis rispetta il pronostico ed aggancia in vetta i “Campioni D’Inverno” della Cestistica Gioiese.I pronostici di inizio stagione,infatti, erano corretti e proprio queste due formazioni si accomodano sul trono del ranking a fine girone di andata aspettando il big match del PalaBotteghelle del trenta di Gennaio.I reggini vincono contro un coriaceo Polistena.L’Aspi ha dimostrato di saperci fare sul rettangolo del Botteghelle mostrando un quintetto compatto e tonico.
Punteggio basso e forte difesa per gli ospiti che limiteranno al massimo le giocate dei reggini.Dal terzo quarto in poi, però l’abilità e la grandissima velocità di Jamaal Womack farà nettamente la differenza.29 punti per l’americano, quasi la metà del bottino totale della Vis che vincerà 62 a 52.
Successo importantissimo per la Pirrera Viaggi Castrovillari.
Vittoria dei giovani per coach Isidoro Silella che va avanti, subisce il ritorno del Cap, rimonta e si esalta sul finale.
Per i reggini è ancora notte fonda ed il penultimo posto, contro ogni pronostico, diventa, giorno dopo giorno sempre più preoccupante.
L’unico over della Pirrera, Vincenzo De Marco(erano assenti Gioia,Festa e Grisolia) farà la differenza accanto al ventello della new entry Lorenzo Morra e del giovane Attanasio.
Successo casalingo altrettanto importante per gli universitari del Cus Cosenza che battono un Lamezia orfano di una pedina cardine come Gennaro Rubino.
Le triple in sequenza di Ivan Acri saranno decisive per l’allungo dei padroni di casa, vincenti sul 69 a 58.

 

Reggioacanestro.com

parziali: 14-22,32-43,39-67Rosace 4 Favasuli 5,Maio 0,Russo 2 coach LatellaC.GIOIESE: Romeo 14,Dragna 21,Vecchiet 22.Faranna 18,Palumbo 11,Scozzaro 2,10 Riganello 0,Oppido 2 Sacco 14,Castro Batista 12 coach MaeranNEW TEAM KR :Torromino 0,Perrone 16,Di Vico 14,Salatti 2,Vallelonga 0, Mouflih NEW TEAM KR – CESTISTICA GIOIESE 70-99

Basket Olympic Club – Botteghelle 76 – 74
21-19; 39-36; 58-55; 76-74.
Olympic: Sant’Ambrogio 10, Foti ne, Hlushko ne, Pangallo ne, Quattrone 7, Lazzara (k) 28, Crucitti 6, Canale 11, Santucci 10, Benedetto 4. All.re: Sant’Ambrogio
Botteghelle: Marrara, Pensabene (k) 22, Canale 27, Doldo 11, Vazzana 2, Cilione 2, Schiavone ne, Crea ne, Falcomatà 5, Franco 5. All.re: Surace
Arbitri Travia e Costabile

Villa – CCB 95-79
Sergi 11, Geri 33, Pellicanò 9, Vinci 5, Deb Stefano 17, Postorino 15, Cotroneo 5, La Valle 0, D’Elia 0, Pometti 0.
Raiola 13, Giampà D. 7, Celia M. 0, Giampà M. 26, Masciari 8, Silipo 14, Celia G. 6, Rotundo 5. all. Chiarella
Arbitri Ielo e Porcino di RC
Parziali 22-12 53-31 74-53

Jbl-Virtus Catanzaro 61-56

Jbl:Marino 5,Pirillo 10,Durante,Cosentini 12,Tassoni 13,Montisano,Balestrieri 15,Basile,Aiello 2.All Pronestì
Virtus:Rotundo 10,Battaglia 10,Carpanzano,Scuderi 15,Motta,Giuliano 2,Ippolito 9,Pulinas 3,Speranza 7.All Tunno

Vis Overt Reggio – Aspi Polistena 64 – 52
Vis: Scaffidi 2, Rappoccio ne, Fall 7, Womack 29, Genovese 2, Laganà, Cugliandro, Soldatesca 16, Grande 4, Sorace ne, Stracuzzi 4. All. Surace.
Aspi: Iovise 4, Kragulj 10, De marzo, Brosio 4, Macrì, Curia 8, Angelone , Todorov 11, Ettaro 15, Condello  ne. All. Brosio.
Arbitri: Simone e Travia.

Cus Cosenza – Lamezia 69 – 58
Cus: Cundari 13, Di Salvo F. , Russo 11, Arcuri, Cirolia 9, Di Salvo A., Sabato, Falvo, Piro 11, Acri 11. All. Salerno.
Lamezia T.: De Santo, Viterbo 2, Lazzarotti 3, Grande 13, Piccione 2, Chirumbolo, Fragiacomo 24, Gatto, Cavaliere 14, Falvo. All. Viterbo.
Arbitri: Cataldi di Castrovillari e Palmieri di Montalto

Pirrera Viaggi Castrovillari – Cap Reggio 79 – 76
Castrovillari: Attanasio D. 14, De Marco 29, Filpo, Marrone, Gazzaneo, Lavitola 2, Attanasi G. 7, Falcone 2, Morra 20, Gazzineo 4.
Cap Reggio: Pace, Tuliano 10, Pellicone 2, Arillotta 7, Cafarelli Pinto 13, Malavenda 14, Maugeri 10, Tripodi 20.
Arbitri: Riitano e Micino.

Cestistica Gioiese 26
VIs Overt Reggio Calabria 26
Nuova Jolly RC 24
Villa S.Giovanni 20
Botteghelle RC 16
Virtus CZ 14
Aspi Padre Monti Polistena 14
Olympic Club RC 14
FGR Lamezia  12
New Team 2000 KR 10
Pirrera Castrovillari  9
Junior Basket Lido 8
CUS CS 8
CAP RC 5
Centro Basket CZ 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons