IL GUIZZO FINALE E’ DEL RAGUSA: MYENERGY CEDE DI UN SOFFIO NEL BIG MATCH

Va sotto, rimonta, va vicinissima al successo e poi si scioglie a cospetto della concretezza al tiro degli ospiti.

Sfida ad altissima quota: la Myenergy, seppur lottando è costretta alla resa 82 a 85 contro la Virtus Ragusa.
Il pubblico di Reggio Calabria continua a crescere, la mission societaria è già raggiunta, per firmare questa nuova impresa è mancato davvero un nonnulla.

La prima fiammata è di Sorrentino: le sue conclusioni dall’arco, assieme a un Gaetano dominante, costruiscono l’allungo ospite, notificato a Reggio dalla tripla di Cioppa sulla sirena del primo quarto: 15-25. La Myenergy stenta ad entrare in gara e subisce un fallo tecnico dopo tre minuti al Coach Cigarini.

Ragusa è centrata e determinata, trova i primi punti fondamentali da Piscetta (19-29), ma non può distrarsi un attimo che Reggio ritorna a contatto: merito, soprattutto, di Ilya Tyrtyshnyk, che con paio di triple riduce il gap a due possessi (30-34). Nel finale della seconda frazione la Virtus varia le sue opzioni in attacco, affidandosi ai muscoli e ai centimetri dell’ex Franco Gaetano: suo il canestro del +4 (38-42 al 20’).

Ugo Simon firma una schiacciata imperiosa nel terzo periodo. All’ultimo mini intervallo Ragusa è avanti di sei: 55-61. Una protesta vivace costa a coach Cigarini il secondo tecnico e l’espulsione lasciando in panchina il vice Seby D’Agostino.
Il PalaCalafiore si carica all’inverosimile. Reggio recupera, l’asse Simonetti- Cessel funziona e proprio il lungo senese segna il -1.

La battaglia di nervi toglie fosforo ai due attacchi e si segna solo dalla lunetta. Ragusa entra con un punticino di vantaggio negli ultimi 4’. Simon segna un’altra tripla pesantissima (66-70). Ma la Virtus perde tre protagonisti in pochi attimi: fuori per cinque falli Brown, Vavoli e Gaetano. In emergenza dentro Mirabella (per altro autore di una stoppata fondamentale) e due play.

    

Epifani commette un antisportivo su Tyrtyshnyk, che dalla lunetta monetizza il primo sorpasso reggino dopo il 7-4 iniziale.
Sembra fatta per i reggini, gli ingredienti ci sono tutti ma la risultante non sarà quella pronosticata.
La Virtus non si scompone: una tripla di Cioppa ribalta tutto (73-75), poi è Sorrentino a compiere il miracolo dall’angolo opposto: 73-78 con un minuto da giocare. Una difesa monumentale di Ragusa toglie il fiato alla Viola, Epifani fa 2/2 ai liberi, ma il +7 non è ancora definitivo: Tyrtyshnyk e Aguzzoli segnano da lontanissimo. Sorrentino non trema dalla lunetta, Cioppa neppure, Maksimovic segna ancora ma è tardi.

Una gara bellissima che ha mandato in scena due protagoniste assolute del campionato.
Una vittoria che vale 4 punti per gli iblei che staccano in classifica i reggini, contropronostico arrivati fino a qui ed oggi con voglia di ripartire subito.

 

Myenergy Reggio Calabria-Virtus Ragusa 82-85
Myenergy: Aguzzoli 23, Simonetti 8, Konteh ne, Maksimovic 6, Mavric 9, Mazza ne, Cessel 7, Seck 2, Binelli, Tyrtyshnyk 27, Russo ne. All.: Cigarini
Virtus Ragusa: Brown 1, Piscetta 4, Epifani 5, Cioppa 17, Simon 14, Tumino ne, Vavoli 10, Sorrentino 14, Gaetano 20, Mirabella, Calvi ne. All.: Recupido
Arbitri: Parisi di Catania e Cappello di Porto Empedocle
Parziali: 15-25; 38-42; 55-61
Note. Usciti per cinque falli: Brown, Gaetano, Vavoli, Piscetta.
Espulso per doppio tecnico Coach Cigarini

Classifica
Orlandina 32
Virtus Ragusa 30
Myenergy Reggio Calabria 28
Sala Consilina 26
Basket School 22
Siaz 22
Barcellona 20
Svincolati 20
Bim Bum Rende 12
Castanea 10
Cus Catania 4
Fortitudo Messina 2

8 giornata di ritorno
Castanea-Fortitudo Messina 101-80
Orlandina-Cus Catania 100-56
Myenergy-Virtus Ragusa 82-85
Barcellona-Basket School 64-73
Svincolati-Bim Bum Rende 103-60
Sala Consilina-Piazza Armerina 102-67

7 giornata di ritorno
Castanea-Myenergy 73-90
Cus Catania-Fortitudo Messina 87-82
Basket School-Sala Consilina 64-53
Bim Bum Rende-Barcellona 87-79
Ragusa-Svincolati 88-72
Siaz-Orlandina 54-79
Ragusa-Svincolati 88-72

6 giornata di ritorno
Cus Catania-Siaz 100-104 des
Sala Consolina-Bim Bum Rende 87-58
Barcellona-Ragusa 84-89
Myenergy-Fortitudo 94-73
Orlandina-Basket School 79-75
Svincolati-Castanea 86-80

5 giornata di ritorno
Fortitudo Messina-Siaz 88-95
Castanea – Barcellona 77-84
Bim Bum Rende-Orlandina 65-99
Myenergy-Svincolati 90-80
Ragusa-Sala Consolina 91-89
Basket School-Cus Catania 87-69

4 giornata di ritorno
Sala Consilina-Castanea 77-76
Cus Catania-Bim Bum Rende 106-86
Svincolati-Fortitudo Messina 92-76
Barcellona-Myenergy 81-74
Orlandina-Ragusa 74.66
Siaz-Basket School 81-100

3 giornata di ritorno
Myenergy-Sala Consilina 68-80
Bim Bum Rende-Siaz 78-81
Fortitudo-Basket School 58-74
Svincolati-Barcellona 97-93
Castanea-Orlandina 64-69
Virtus Ragusa-Cus Catania 110-90

2 giornata di ritorno
Cus Catania-Castanea 82-87
Siaz Piazza Armerina-Virtus Ragusa 93-89
Orlandina Basket-Pallacanestro Viola 74-84
Next Casa Barcellona-Fortitudo Messina 104-68
Basket School-Bim Bum Rende 77-55
Sala Consilina-Svincolati Milazzo 85-73

1 giornata di ritorno
Castanea-Siaz Piazza Armerina 70-84
Fortitudo Messina-Bim Bum Rende 72-81
Svincolati-Orlandina 71-75
Ragusa-Basket School 82-59
Pallacanestro Viola-Cus Catania 99-88
Barcellona-Sala Consilina 84-86

Undicesima giornata
Castanea-Basket School Messina 52-58
Virtus Ragusa-Bim Bum Rende 100-76
Pallacanestro Viola-Siaz 88-79
Barcellona-Orlandina 72-70
Svincolati-Cus Catania 93-84
Sala Consilina-Fortitudo Messina 83-52

Decima giornata
Fortitudo Messina-Virtus Ragusa 67-88
Cus Catania-Barcellona 63-89
Orlandina-Sala Consilina 82-66
Basket School-Pallacanestro Viola 82-85
Piazza Armerina-Svincolati Milazzo 81-65
Bim Bum Rende-Castanea 90-60

Nona giornata
Svincolati-Basket School 75-73
Sala Consilina-Cus Catania 103-72
Barcellona-Siaz 94-105
Pallacanestro Viola-Rende 85-67
Orlandina-Fortitudo Messina 90-68
Castanea-Virtus Ragusa 68-103

Ottava giornata
Cus Catania-Orlandina 64-91
Fortitudo Messina-Castanea 75-83
Ragusa-Pallacanestro Viola 105-98
Bim Bum Rende-Svincolati Milazzo 67-76
Basket School-Barcellona 63-77
Piazza Armerina-Sala Consolina 77-83

Settima Giornata
Sala Consolina-Basket School 75-64
Cus Catania-Fortitudo Messina 97-91
Svincolati-Ragusa 80-90
Pallacanestro Viola-Castanea 97-72
Orlandina-Siaz 82-64
Barcellona-Bim Bum Rende 85-77

Sesta giornata
Fortitudo Messina-Pallacanestro Viola 78-86
Bim Bum Rende-Sala Consilina76-93
Ragusa-Barcellona 98-77
Basket School-Orlandina60-58
Castanea-Svincolati Milazzo 63-73
Piazza Armerina-Cus Catania81-60

Quinta giornata
Cus Catania-Basket School Messina 72-84
Barcellona-Castanea 88-72
Svincolati-Pallacanestro Viola 78-83
Orlandina-BiM Bum Rende 75-70
Sala Consolina-Ragusa 77-62
Piazza Armerina-Fortitudo Messina 97-83

Quarta giornata Castanea-Sala Consilina 73-65
Fortitudo Messina-Svincolti 58-87
Ragusa-Orlandina 65-68
Rende-Cus Catania 82-80
Viola-Barcellona 99-89
Basket School-Piazza Armerina 79-76

Terza giornata
Cus Catania-Ragusa 88-106
Siaz Piazza Armerina-Bim Bum Rende 92-62
Sala Consilina-Pallacanestro Viola 70-73
Basket School-Fortitudo Messina 76-66
Barcellona-Svincolati Milazzo 84-75
Orlandina-Castanea 76-53

Seconda giornata
Fortitudo Messina-Barcellona 4.0 58-103
Castanea-Cus Catania 95-83
Svincolati-Sala Consilina 78-73
Ragusa-Piazza Armerina 83-74
Bim Bum Rende Basket School 103-91
Pallacanestro Viola-Orlandina 64-67

Prima giornata

Orlandina-Svincolati 60-58
Siaz-Castanea 89-81
Bim Bum – Fortitudo 85-60
Sala Consilina-Barcellona 90-72
Basket School-Virtus Ragusa 66-71
Cus Catania-Pallacanestro Viola 75-94

Show Buttons
Hide Buttons